Il sito "il Centro Tirreno.it" utilizza cookie tecnici o assimiliati e cookie di profilazione di terze parti in forma aggregata a scopi pubblicitari e per rendere più agevole la navigazione, garantire la fruizione dei servizi, se vuoi saperne di più  leggi l'informativa estesa, se decidi di continuare la navigazione consideriamo che accetti il loro uso.
Annunci AdSense
home-1

Abbiamo 261 visitatori e nessun utente online

Annunci CT Partner
article-top
Annunci AdSense
article-top

BISIGNANO (COSENZA), sesso con un minore, arrestato ottantenne

Cosenza e Provincia
Typography

Divieto di dimora in Calabria anche per due donne,madre e figlia

BISIGNANO (COSENZA), sesso con un minore, arrestato ottantenne
BISIGNANO (COSENZA), sesso con un minore, arrestato ottantenne

BISIGNANO (COSENZA), 6 MAG - Ha contattato un minore per fare sesso a pagamento anche dopo che il ragazzino era stato al centro di una vicenda che aveva portato nel marzo scorso all'arresto di tre persone per prostituzione minorile. Un ottantenne è stato arrestato e posto ai domiciliari a Bisignano dai carabinieri. I militari, nell'ambito della stessa indagine, hanno notificato a due donne, madre e figlia, di 45 e 19 anni, il divieto di dimora in Calabria. La vicenda si collega all'arresto di tre persone accusate di avere avuto rapporti di natura omosessuale con due fratelli minori dietro il pagamento di pochi euro. In quel contesto la vittima spiegò che l'ottantenne arrestato, anche dopo aver appreso la notizia dei precedenti arresti, continuò a contattarlo per consumare altri rapporti sessuali. Le due donne, invece, avrebbero approfittato delle precarie condizioni economiche del ragazzino inducendolo ad avere rapporti sessuali con l'anziano e intascando parte del profitto delle prestazioni sessuali.

Annunci AdSense
article-botton
Annunci AdSense
article-botton
Annunci AdSense
sidebar
Annunci AdSense
sidebar
Annunci AdSense
sidebar
Annunci AdSense
sidebar
Ti potrebbero interessare anche:
home-2
Annunci CT Partner
home-2
Annunci CT Partner
home-2