Il sito "il Centro Tirreno.it" utilizza cookie tecnici o assimiliati e cookie di profilazione di terze parti in forma aggregata a scopi pubblicitari e per rendere più agevole la navigazione, garantire la fruizione dei servizi, se vuoi saperne di più  leggi l'informativa estesa, se decidi di continuare la navigazione consideriamo che accetti il loro uso.

Francesco Scagliola eletto Consigliere Nazionale e proclamato Membro di Giunta Nazionale A.S.C.

Enti Promozione Sportiva
Typography

Si è svolta a Roma lo scorso 11 Marzo presso la Sala “Orlando” di Confcommercio Imprese per l’Italia, l’Assemblea Nazionale Elettiva dell’Ente Nazionale di Promozione Sportiva A.S.C. – Attività Sportive Confederate

Nuova Giunta Esecutiva A.S.C.
Nuova Giunta Esecutiva A.S.C.

Al termine dei lavori assembleari, oltre il riconfermatissimo Avv. Luca Stevanato Presidente Nazionale dell’Ente, grande successo per il nostro conterraneo e cosentino doc Francesco Scagliola che viene eletto Consigliere Nazionale con 62 voti su 69 voti a disposizione risultando il terzo classificato sui 12 Consiglieri eletti e nella successiva prima riunione del Consiglio Nazionale viene proclamato all’unanimità – su proposta del Presidente Nazionale - Membro di Giunta Esecutiva insieme ai colleghi Alessandro Londi (Lazio) Valter Vieri (Lazio) e Matteo Migliano (Piemonte) a conferma dell'ottimo lavoro svolto nel precedente quadriennio.

Francesco Scagliola
Francesco Scagliola

La soddisfazione nelle parole di Francesco Scagliola subito dopo le nomine:

"Un doveroso ringraziamento a tutto il corpo elettorale per la loro fiducia, continuerò a portare avanti i miei progetti per un ulteriore sviluppo del nostro Ente, cercando di ottenere sempre più importanti risultati a livello di crescita e di qualità nel prossimo quadriennio olimpico 2017/2020. Sono entusiasta per l’assegnazione di questo importante incarico ma consentitemi di ringraziare in particolare due persone: il presidente nazionale Avv. Luca Stevanato ed il Direttore Generale Dott. Alessandro Londi per la fiducia che hanno manifestato nei miei confronti accogliendomi nel loro team di lavoro: mi impegnerò sin d’ora per proseguire nel percorso avviato negli anni precedenti con la speranza di essere all’altezza del ruolo affidatomi."

Francesco Scagliola conosciutissimo sul proprio territorio e da quasi 40 anni impegnato attivamente nella crescita e nell'affermazione dello sport calabrese ed indiscusso leader nel mondo dell’associazionismo consolidando nell’arco degli anni il primato con il maggior numero si associazioni affiliate. Una passato sportivo costellato da una miriade di cariche, incarichi ed onorificenze, Il calcio ed in particolare l'arbitraggio la prima passione, infatti è stato in forza alla Sezione Arbitri di Cosenza come arbitro effettivo dal 7 giugno 1979, Presidente del Collegio dei Revisori dei Conti presso l’A.I.A., Segretario Sezione A.I.A. Cosenza, Consigliere Direttivo dell’A.I.A., nel 1995 viene nominato Commissario Straordinario Provinciale M.S.P., nel 1997 è Coordinatore Provinciale del C.N.S. Libertas, nel 1999 Sostituto Procuratore Regionale A.I.A., nel 2002 è Delegato Provinciale CSEN, nel 2003 è Ispettore di Lega Pro, nella stagione sportiva 2005/2006 è Dirigente Accompagnatore del Cosenza Calcio, nel 2006 è Commissario Straordinario Provinciale Libertas, nel 2007 è Presidente Provinciale Libertas, nel 2009 viene eletto Presidente Regionale Libertas, nel 2010 riceve l’onoreficenza della Stella di Bronzo al Merito Sportivo da parte dell’allora Presidente del C.O.N.I. Giovane Petrucci, nel 2015 è Consigliere Nazionale A.S.C., nel 2016 viene nominato Delegato Provinciale del C.O.N.I. e sempre nel 2016 riceve dal Presidente Nazionale del CONI Dr. Giovanni Malagò l’onoreficenza della Stella d’Argento al Merito Sportivo.

Parole di encomio anche da parte del Presidente Nazionale dell’A.S.C. Avv. Luca Stevanato per il nostro Francesco Scagliola:

"Ringrazio Francesco per l'entusiasmo e la professionalità messi al servizio dell’A.S.C. in questi anni, dimostrandosi dirigente umile e competente e al quale mi lega e mi legherà sempre uno speciale e indissolubile rapporto di stima e di amicizia; per tutto ciò che ha dimostrato con i fatti concreti e con la serietà del lavoro dimostrando attaccamento ed affezione ai colori di appartenenza. Meritatissimo quindi il ruolo al vertice dell’A.S.C. per il prossimo quadriennio olimpico e soprattutto punto di riferimento per tutti gli sportivi calabresi"

VISITA IL SITO NUTRILAB