Il sito "il Centro Tirreno.it" utilizza cookie tecnici o assimiliati e cookie di profilazione di terze parti in forma aggregata a scopi pubblicitari e per rendere più agevole la navigazione, garantire la fruizione dei servizi, se vuoi saperne di più  leggi l'informativa estesa, se decidi di continuare la navigazione consideriamo che accetti il loro uso.

MAIDA (CATANZARO), precipita in un fiume con l'auto, morta

Catanzaro e Provincia
Typography

Vettura ha sfondato un muro. Cadavere recuperato da vigili fuoco

MAIDA (CATANZARO), precipita in un fiume con l'auto, morta
MAIDA (CATANZARO), precipita in un fiume con l'auto, morta

MAIDA (CATANZARO), 11 MAR - Una donna, Maria Rosanò, di 49 anni, di Girifalco (Catanzaro), è morta in un incidente stradale avvenuto in corrispondenza del bivio di Maida della strada statale 280 che collega Lamezia Terme a Catanzaro. L'auto condotta dalla donna, mentre stava attraversando un ponte, per cause in corso di accertamento, ha sfondato il muro che delimita la carreggiata ed è precipitata nelle acque del fiume Amato. La vettura si è rovesciata e la donna è rimasta intrappolata nell'abitacolo. Vani si sono rivelati i tentativi di alcuni automobilisti che stavano transitando sul luogo dell'incidente di tentare di raggiungere la donna per salvarla. Sul posto sono intervenuti i carabinieri che hanno effettuato i rilievi, i sanitari del 118 e vigili del fuoco del comando provinciale di Catanzaro che, con l'ausilio di un'autogru, hanno recuperato il corpo senza vita della donna.