Il sito "il Centro Tirreno.it" utilizza cookie tecnici o assimiliati e cookie di profilazione di terze parti in forma aggregata a scopi pubblicitari e per rendere più agevole la navigazione, garantire la fruizione dei servizi, se vuoi saperne di più  leggi l'informativa estesa, se decidi di continuare la navigazione consideriamo che accetti il loro uso.

Classe multilingue scuola dell'infanzia

Cosenza e Provincia
Typography

Dipartimento Lingue e Scienze dell’Educazione-UNICAL

Classe multilingue scuola dell'infanzia
Classe multilingue scuola dell'infanzia

Il Corso di laurea triennale in Scienze dell’Educazione (L-19) del Dipartimento di Lingue e Scienze dell’Educazione dell’Unical, diretto dal Prof. Roberto Guarasci, rappresenta una opportunità formativa significativa nel sistema universitario calabrese.

L’esigenza di garantire la qualificazione universitaria del personale dei servizi educativi per l’infanzia ha determinato che il corso triennale in scienze dell’educazione nella classe L-19 a indirizzo specifico per gli educatori dei servizi educativi per l’infanzia consente in via esclusiva l’accesso ai posti di educatore di servizi educativi per l’infanzia, dalla nascita fino ai tre anni, all’interno del sistema integrato di educazione e di istruzione, istituito con D. Lgs. 13/4/17, n. 65 (Istituzione del sistema integrato di educazione e di istruzione dalla nascita sino a sei anni, a norma dell’articolo 1, commi 180 e 181, lettera e della legge 13 luglio 2015, n. 107).

Anche il disegno di legge Iori n. 2443, in corso di esame al Parlamento, dal titolo “Disciplina delle professioni di educatore professionale socio-pedagogico, educatore professionale socio-sanitario e pedagogista”, ritiene necessaria, per acquisire la qualifica di Educatore professionale sociopedagogico, la formazione universitaria attraverso il conseguimento della laurea triennale di Scienze dell’Educazione (Classe L-19).

È evidente che il legislatore punta a definire la qualifica universitaria di “Educatore professionale socio-pedagogico” fondamentale in alcuni settori nevralgici della Pubblica Amministrazione. Tale esigenza nasce dalla consapevolezza che le questioni dei flussi migratori, dell’accoglienza sul territorio negli specifici centri previsti dalla legge, dei processi di integrazione e inclusione interculturale nel sistema scolastico e extra-scolastico calabrese e meridionale, del recupero educativo dei minori e dei ristretti, necessitino di un’adeguata formazione universitaria.

In particolare, per un profilo professionale più completo e spendibile nel mercato del lavoro dell’U.E, il Corso di laurea in Scienze dell’Educazione dell’Unical può fornire anche specifiche competenze linguistiche comunitarie (Inglese, Francese, Tedesco e Spagnolo), nonché di lingue balcaniche e di lingua araba di base.

In questa prospettiva il Corso di laurea si sta attivando per un protocollo di intesa con la Corte di Appello di Catanzaro per specifici tirocini nell’Amministrazione della Giustizia e, in particolare, nel settore minorile.











VISITA IL SITO NUTRILAB