Il sito "il Centro Tirreno.it" utilizza cookie tecnici o assimiliati e cookie di profilazione di terze parti in forma aggregata a scopi pubblicitari e per rendere più agevole la navigazione, garantire la fruizione dei servizi, se vuoi saperne di più  leggi l'informativa estesa, se decidi di continuare la navigazione consideriamo che accetti il loro uso.

CALABRIA. Caporalato, paga in base colore pelle. Due persone arrestate

Cosenza e Provincia
Typography

Titolari azienda calabrese accusati discriminazione razziale.

PAOLA (COSENZA). Caporalato, paga in base colore pelle. Due persone arrestate
PAOLA (COSENZA). Caporalato, paga in base colore pelle. Due persone arrestate

PAOLA (COSENZA). Due fratelli sono stati arrestati e posti ai domiciliari dai carabinieri della Compagnia di Paola nell'ambito di un'operazione contro il caporalato. Sono accusati di intermediazione illecita e sfruttamento del lavoro, aggravati dalla discriminazione razziale. Da quanto accertato i 2 facevano lavorare in nero nella loro azienda agricola migranti africani oltre a romeni e indiani e la paga variava in base al colore della pelle. I "bianchi", infatti, prendevano 10 euro in più degli altri, 35 euro contro 25 al giorno.

VISITA IL SITO NUTRILAB