Il sito "il Centro Tirreno.it" utilizza cookie tecnici o assimiliati e cookie di profilazione di terze parti in forma aggregata a scopi pubblicitari e per rendere più agevole la navigazione, garantire la fruizione dei servizi, se vuoi saperne di più  leggi l'informativa estesa, se decidi di continuare la navigazione consideriamo che accetti il loro uso.

STRONGOLI (CROTONE), brucia sterpaglie e causa rogo, arrestato

Crotone e Provincia
Typography

Dopo aver perso controllo fiamme tenta la fuga, bloccato da Cc

STRONGOLI (CROTONE), brucia sterpaglie e causa rogo, arresta
STRONGOLI (CROTONE), brucia sterpaglie e causa rogo, arresta

STRONGOLI (CROTONE), 8 AGO - Ha dato alle fiamme delle sterpaglie al limite del terreno di sua proprietà facendo divampare un incendio del quale ha perso il controllo per poi darsi alla fuga. Un pensionato, P.D., di 70 anni, con precedenti di polizia, è stato arrestato, e posto ai domiciliari, a Strongoli dai carabinieri con l'accusa di incendio doloso. L'uomo, secondo quanto accertato dai militari, ha incendiato le sterpaglie incurante della presenza, nelle vicinanze, di un deposito di gas. Notate le fiamme i carabinieri sono intervenuti immediatamente con i vigili del fuoco che hanno provveduto a impedire l'ulteriore propagarsi del rogo. I militari successivamente hanno individuato il pensionato che tentava di allontanarsi. L'uomo, fermato ed identificato, ha ammesso di avere appiccato le fiamme consegnando un accendino utilizzato. L'incendio, che ha interessato una superficie di 5 mila metri quadro è stato poi domato.











VISITA IL SITO NUTRILAB