Il sito "il Centro Tirreno.it" utilizza cookie tecnici o assimiliati e cookie di profilazione di terze parti in forma aggregata a scopi pubblicitari e per rendere più agevole la navigazione, garantire la fruizione dei servizi, se vuoi saperne di più  leggi l'informativa estesa, se decidi di continuare la navigazione consideriamo che accetti il loro uso.

Una signora Volley Fidelis Torretta- 3 set a 0 contro Cav Gallico
Volley
Typography

Volley Fidelis Torretta: Won, Malena, Cosentino, Vasapollo, De Franco, Cavallaro, Sposato

Volley Fidelis Torretta: Won, Malena, Cosentino, Vasapollo, De Franco, Cavallaro, Sposato

Una signora Volley Fidelis Torretta - 3 set a 0 contro Cav Gallico
Una signora Volley Fidelis Torretta - 3 set a 0 contro Cav Gallico

Cav Gallico: Falcone, Praticò, Cambareri, Calabrese, Rotondo, Dimitrova, Surace, Moro, Muro, Marra

Palasport di Via Picasso, Crucoli Torretta. E’ il giorno di Volley Fidelis contro Cav Gallico, l’andata dei quarti di finale playoff, per un posto in serie B2. L’indirizzo ispira subito Van Gogh Cosentino. La schiacciatrice torrettana, per onorare soprannome e alzate della Won, brutalizza ogni palla. Un gruppetto di tifosi gallicesi, dotato di bandiere, tamburello e dedizione per il coro, tenta di frenare l’impeto locale. Sul 4 pari, Torretta ha difficoltà in ricezione.

Il coach del Gallico Pellegrino, capace in settimana di studiare le debolezze delle avversarie, orchestra le contromosse. Dimitrova e Cambareri colpiscono ai fianchi e si portano sul 6 a 9. Primo timeout del coach giallorosso Alfieri. La fase difensiva e la distribuzione della palla sono in affanno. Poi, Cavallaro va al servizio sul cambio palla e scombussola i ritmi e l’organizzazione difensiva gallicese. La Volley Fidelis Torretta, sul 24 a 20, ha quattro set point. Ma quando arriva il momento di chiudere, le torrettane sbagliano le coperture e le rivali impattano 24 pari. Il capitano Malena, armato di buona volontà, regala il quinto set point. E’ quello decisivo, grazie allo schiaffo di Cosentino.

II SET- Cav Gallico tramortita. La Volley Fidelis Torretta punta sugli attacchi veloci di Sposato, Cosentino e sulla visione di gioco della Won, che continua a vedere spazi ristretti su cui far precipitare la palla. In una situazione di controllo, rientra sul parquet De Franco. La centrale fa pesare i suoi centimetri a muro e nei primi tempi. Torretta, tranne i soliti sbandamenti, fa quel che le piace: scappare verso il vantaggio di 2 set. Won, che ha così tanta confidenza con la palla da poterla invitare a casa, segna il 25-20.

III SET- Coach Pellegrino smarrisce la tattica. Torretta insiste sulla velocità in attacco e sulla chiusura degli spazi in difesa. Il muro di Gallico si oppone ma è incapace di spaventare le locali. Quest’oggi, la Volley Fidelis Torretta è un gruppo con le idee chiare e con perdonabili attimi di abbandono. In meno di novanta minuti,batte 3 set a 0 Gallico. L’ultima volta che Coach Pellegrino aveva perso una partita, non c’era neanche l’ora legale.

Dopo una vittoria a testa al tie-break nei due precedenti, gli scommettitori avrebbero puntato su una partita in bilico dal primo all’ultimo punto. Da questa sera però, la Volley Fidelis Torretta è tutta intorno agli affezionati, a 2 set dalla semifinale.

Pagelle

Cav Gallico e Coach Pellegrino 7 – Nella poule promozione, Gallico era partita con 5 punti e ha chiuso con 22. Perciò, la sfida con Torretta in casa potrebbe diventare una polveriera. Giocatrici come Rotondo, Dimitrova, Falcone e Moro possono ancora ripetersi.

Volley Fidelis Torretta

Won 8: Vede oltre le apparenze e la sua esperienza in A1 e in A2 a Roma e Palermo, senza dimenticare gli anni di Cutro, instilla nelle compagne il desiderio di migliorare.

Cosentino 7: Si arrabbia, chiede ai torrettani di organizzare un pullman per la trasferta di Gallico della prossima settimana e accumula punti. Un misto fra il genio di Van Gogh e l’irritabilità del tennista Fognini.

Malena 6.5: Un capitano che parla poco e sa giocare i punti difficili.

De Franco 6.5: Strapotere fisico sotto rete e può ancora arricchire le palle senza peso.

Cavallaro 6.5: Ingannevole è il suo servizio più di ogni altro fondamentale. Quando non ha giocato, la squadra ha perso imprevedibilità.

Vasapollo 6.5: Chi fa il libero è abituato a essere trascurato dalle cronache. Ma lei, cresciuta con Won e Cosentino, si sbuccia le ginocchia per il bene collettivo.

Sposato 6+: Grinta e disattenzione. Il giorno in cui sarà incostante nella seconda, sarà sulla buona strada per maturare.

Coach Alfieri 7: Motivatore e studioso della pallavolo. Sta sfruttando il potenziale a disposizione e imponendo l’essenzialità.

Francesco Cerminara

VISITA IL SITO NUTRILAB

p2

b2

b1

p4

p5

sbevozx_300x250.jpg

roar2_300x250.jpg

Creative iRoar Bundle_300x250

X7_300x250.jpg

x7_limited_300x250.jpg

p6

Banner e logo Volagratis 300 x 250