Il sito "il Centro Tirreno.it" utilizza cookie tecnici o assimiliati e cookie di profilazione di terze parti in forma aggregata a scopi pubblicitari e per rendere più agevole la navigazione, garantire la fruizione dei servizi, se vuoi saperne di più  leggi l'informativa estesa, se decidi di continuare la navigazione consideriamo che accetti il loro uso.

Il Doodle di Google celebra Sally Ride, la prima astronauta statunitense nello spazio
Tecnologia
Typography

Il motore di ricerca Google celebra Sally Ride, la prima astronuata statunitense a raggiungere lo spazio, nel 1983. Prima di lei solo due donne sovietiche, Valentina Vladimirovna Tereškova e Svetlana Evgen'evna Savickaja avevano compiuto la stessa impresa.

Il motore di ricerca Google celebra Sally Ride, la prima astronuata statunitense a raggiungere lo spazio, nel 1983. Prima di lei solo due donne sovietiche, Valentina Vladimirovna Tereškova e Svetlana Evgen'evna Savickaja avevano compiuto la stessa impresa.

Oggi Sally Ride avrebbe festeggiato 64 anni. E' scomparsa nel 2012 a causa di un tumore al pancreas. La missione nello spazio L'astronauta ha raggiunto per la prima volta lo spazio il 18 giugno 1983 a bordo dello Challenger (uno Space Chattle della NASA) nell'ambito della missione STS-7. Il suo secondo volo spaziale è stato nel 1984, sempre a bordo del Challenger.

Avrebbe dovuto partire per il terzo viaggio, ma il programma venne interrotto dopo il disastro del 1986, quando lo shuttle esplose in volo, con la morte di tutti e 7 i membri dell'equipaggio. Ride fu nominata memro della commissione d'inchiesta che indagò sull’incidente. Vita privata e omosessualità Sally Ride è stata sposata con l'astronauta della NASA Steven Hawley dal 1982 al 1987. Al momento della sua morte l'associazione da lei fondata (Sally Ride Science) ha fatto sapere con una nota che aveva una compagna, Tam O'Saughnessy, da 27 anni.

VISITA IL SITO NUTRILAB

p2