Il sito "il Centro Tirreno.it" utilizza cookie tecnici o assimiliati e cookie di profilazione di terze parti in forma aggregata a scopi pubblicitari e per rendere più agevole la navigazione, garantire la fruizione dei servizi, se vuoi saperne di più  leggi l'informativa estesa, se decidi di continuare la navigazione consideriamo che accetti il loro uso.

Festa dei nonni, Google li ricorda con due doodle: sono 'angeli custodi'

Tecnologia
Typography

C'è un nonno col berretto rosso che pesca sul molo insieme ai suoi nipotini e c'è una nonna con la tradizionale crocchia bianca che, attorniata da tre bimbi, dà il pane secco alle papere nel parco: così, con due doodle di scene quotidiane che raccontano l'amore dei nonni, Google festeggia oggi la giornata dedicata a loro.

La Festa dei nonni è una ricorrenza civile introdotta in Italia con la Legge 159 del 31 luglio 2005, quale momento per celebrare l'importanza del ruolo svolto dai nonni all'interno delle famiglie e della società in generale. Viene festeggiata il 2 ottobre, data in cui la chiesa cattolica celebra gli Angeli custodi. Negli Usa è stata introdotta nel 1978 durante la presidenza di Jimmy Carter su proposta di Marian McQuade, una casalinga del West Virginia, madre di quindici figli e nonna di quaranta nipoti.

FESTA IN RAI - Oggi nel palinsesto di Rai1 "irromperà" una serie di contenuti speciali dedicati a personaggi speciali: i nonni. Con il logo di "Formidabili" alle 23.45 - anzi, di #formidabili, in omaggio ai nonni 2.0, protagonisti dall`inizio di settembre anche di una campagna sul web della Rai - la prima rete del servizio pubblico festeggia i 18 milioni di italiani che ricoprono questo ruolo così importante per le famiglie.

Durante tutta la giornata, assieme a degli spazi dedicati al tema che interesseranno i talk della giornata, verranno trasmessi dei mini-doc che racconteranno cosa significa essere nonni oggi; la giornata si concluderà con la messa in onda di uno "speciale nonni" al termine di Tale e quale show, l`omaggio di fine festa ai #formidabili.

VISITA IL SITO NUTRILAB