Il sito "il Centro Tirreno.it" utilizza cookie tecnici o assimiliati e cookie di profilazione di terze parti in forma aggregata a scopi pubblicitari e per rendere più agevole la navigazione, garantire la fruizione dei servizi, se vuoi saperne di più  leggi l'informativa estesa, se decidi di continuare la navigazione consideriamo che accetti il loro uso.

Adolphe Sax, 201 anni fa l'anniversario della nascita. Il doodle di Google

Tecnologia
Typography

Adolphe Sax era nato il 6 novembre 1814, 201 anni fa, a Dinant, in Belgio: fu un musicista e costruttore di strumenti musicali, noto soprattutto per l’invenzione del sassofono, a cui diede il nome.

Google lo ricorda oggi con un doodle, se aprite la pagina principale del motore di ricerca al posto del solito logo vi comparirà un’illustrazione di Adolphe Sax con uno dei suoi strumenti. Entrambi i genitori di Sax costruivano strumenti musicali di mestiere e lui si appassionò da giovanissimo al lavoro dei genitori: a 15 anni partecipò a un concorso con due flauti e un clarinetto che aveva costruito lui stesso. Studiò al conservatorio di Bruxelles e poi cominciò a sperimentare la costruzione di nuovi strumenti. A 24 anni Sax brevettò un nuovo tipo di clarinetto basso.

Nel 1841 si trasferì a Parigi dove nel 1844 presentò dei bugle, delle trombe naturali, da lui modificate che in inglese presero il nome di saxhorns. Nello stesso periodo inventò anche la saxotromba e il clarinette-bourdon, un prototipo del clarinetto contrabbasso.