Il sito "il Centro Tirreno.it" utilizza cookie tecnici o assimiliati e cookie di profilazione di terze parti in forma aggregata a scopi pubblicitari e per rendere più agevole la navigazione, garantire la fruizione dei servizi, se vuoi saperne di più  leggi l'informativa estesa, se decidi di continuare la navigazione consideriamo che accetti il loro uso.

Dipendenze tecnologiche malattie future più diffuse
Tecnologia
Typography

Psichiatri, "italiani con depressione e disturbi alimentari"

Psichiatri, "italiani con depressione e disturbi alimentari"

Dipendenze tecnologiche malattie future piu' diffuse
Dipendenze tecnologiche malattie future piu' diffuse

Le dipendenze tecnologiche, da internet e smartphone, sono le malattie mentali destinate ad essere le più diffuse del prossimo decennio a livello mondiale stando al report del XVIII Congresso Mondiale di Psichiatria dinamica che si è tenuto a Firenze.

Seguono i disturbi neurocognitivi, come la demenza e l'amnesia. In Italia, dicono gli esperti, prevalgono disturbi neuropsicologici (49%), tra cui quelli legati al sonno e al calo di attenzione, seguiti da depressione (28%) e ansia (23%).

In aumento i problemi psicologici, cresciuti del 10% negli ultimi anni, oltre ai disturbi alimentari e la depressione come conseguenza dello stress."Analizzando le patologie del futuro a livello globale - commenta Vera Slepoj - emerge che la società attuale è caratterizzata da una forma di industrializzazione postmoderna che va a discapito della qualità della vita, tanto da generare implicazioni patologiche. Dobbiamo interrogarci tutti su come affrontare il futuro e come migliorare".

VISITA IL SITO NUTRILAB

p2