CATANZARO. Falsi braccianti, danno erariale 3 mln
Il sito "il Centro Tirreno.it" utilizza cookie tecnici o assimiliati e cookie di profilazione di terze parti in forma aggregata a scopi pubblicitari e per rendere più agevole la navigazione, garantire la fruizione dei servizi, se vuoi saperne di più leggi l'informativa estesa, se decidi di continuare la navigazione consideriamo che accetti il loro uso.
Annunci AdSense
home-1-ads-pct-tda-002

Abbiamo 887 visitatori e nessun utente online

Annunci - il Centro Tirreno
home-1-ads-pct
Annunci AdSense
article-top

CATANZARO. Falsi braccianti, danno erariale 3 mln

Catanzaro e Provincia
Typography

La Guardia di finanza di Catanzaro ha segnalato alla Corte dei conti un danno erariale per 3 milioni di euro per illecita percezione di finanziamenti pubblici in materia di disoccupazione agricola, maternità e malattia.

La segnalazione fa seguito agli esiti dell'operazione Arcadia 2 del gennaio scorso e riguarda 459 falsi braccianti che avrebbero incassato le indennità e 5 responsabili. L'inchiesta aveva già portato all'arresto di 2 persone e al sequestro di beni per 3 milioni di euro.

Annunci AdSense
sidebar-ads-pct-tda-003
Annunci AdSense
sidebar-ads-pct-tda-003
Annunci AdSense
sidebar-ads-pct-tda-003
Annunci AdSense
sidebar-ads-pct-tda-003
Annunci AdSense
sidebar-ads-pct-tda-003
Annunci AdSense
sidebar-ads-pct-tda-003