KITESURF MONDIALE. Campioni del mondo ''RACE'': il francese NOCHER, tra gli uomini, la russa KALININA per le donne
Il sito "il Centro Tirreno.it" utilizza cookie tecnici o assimiliati e cookie di profilazione di terze parti in forma aggregata a scopi pubblicitari e per rendere più agevole la navigazione, garantire la fruizione dei servizi, se vuoi saperne di più leggi l'informativa estesa, se decidi di continuare la navigazione consideriamo che accetti il loro uso.
Annunci AdSense
home-1-ads-pct-tda-002

Abbiamo 835 visitatori e nessun utente online

Annunci - il Centro Tirreno
home-1-ads-pct
Annunci AdSense
article-top

Oggi (19 luglio 2015) a Gizzeria, in Calabria (Italy), finalissima e quindi il titolo mondiale assoluto

Maxime Nocher, il francese del Principato di Monaco, e Elena Kalinina, russa, sono i campioni del mondo assoluti di kitesurf, specialità “race”.

Il titolo se lo sono aggiudicati oggi a Gizzeria, in Calabria (Italy), nelle acque di mare antistanti il parco balneare “Hang Loose Beach”. Per Nocher si tratta di due successi in dieci giorni. Sempre sul tratto del mare Tirreno catanzarese, appena sette giorni fa, Nocher si era aggiudicato la tappa italiana del circuito iridato “Kite Foil Gold Cup”.

L'altro top kiter, fortemente accreditato per la vittoria di questo mondiale, l'inglese Oliver Bridge, si è piazzato secondo e si è dovuto arrendere non tanto alla maggiore capacità del francese quanto, invece, anche alla sfortuna. Bridge, durante l'ultima regata, si è scontrato con un altro concorrente ed il suo aquilone si è attorcigliato. Sul terzo gradino del podio è salito il polacco Blazej Ozog, che , all'inizio dei campionati “race”, nella prima giornata di qualificazione, col primo posto provvisorio aveva dimostrato di poter ambire alle posizioni di vertice.

In campo femminile, ha tenuto banco lo scontro tra due primedonne, Kalinina e Bridge. Ma la 17enne russa non ha, certo, avuto alcun timore reverenziale verso la veterana inglese, e, alla fine, si è aggiudicata il titolo, lasciando alla collega britannica il secondo posto. Anche la terza piazza del podio è stata appannaggio della Russia, con Anastasia Akopova. Nessun italiano nei primi dieci. Questi i risultati di categoria: nell'under 18, primo posto per Martin Dolenc (Croazia), secondo Toni Vodisec (Slovenia), terzo Anton Minaev, Russia); under 21, primo Olly Bridge (Gran Bretagna), secondo Alexander Bachev (Bulgaria), terzo Martin Dolenc (Croazia); categoria master: primo posto per il brasiliano Wilson Veloso (Brasile), secondo per Tomek Janiak (Polonia), terzo Viktoras Seputa (Lituania); nella categoria grand master, due italiani del Lazio sul podio: primo Pierluigi Capozzi, secondo Pietro Fazoli; terza piazza, Adam Vance (Canada); nella tubekite division, il primo posto è stato conquistato da Janis Maus (Germania), al secondo è arrivato Pudla Naparichit (Thailandia), terzo Thiago Arteaga (Spagna). Per gli atleti che hanno disputato sia la tappa del circuito hydrofoil sia quella del mondiale assoluto di “race”, l'organizzazione ha creato due categorie, la “grand slam woman” e “grand slam man”.

Il podio femminile è stato occupato da Elena Kalinina, prima, Steph Bridge, seconda, Anastasia Akopova, terza; il podio maschile è stato conquistato da Nocher, primo, Olly Bridge, secondo, e terzo il tedesco Gruber. 

 

LEGGI ANCHE:

KITESURF MONDIALE: 18 luglio, ultima giornata di qualificazione, tra gli uomini primeggia il francese NOCHER, KALININA si impone nella femminile

KITESURF MONDIALE: 17 luglio, aI Mondiale di Gizzeria si parla tedesco

GIZZERIA (CZ- ITALY): KITESURF MONDIALE, stravolti i podi nella seconda giornata di qualificazione nel ''RACE'' IRIDATO

KITESURF MONDIALE: prima giornata di qualificazione, in testa, tra gli uomini la sorpresa OZOG; tra le donne, dominio assoluto dell'inglese BRIDGE

KITESURF: a Gizzeria, prende il via il MONDIALE ASSOLUTO DI ''RACE''

KITESURF MONDIALE: i francesi dominano la ''GOLD'', cioe' la semifinale dei mondiali specialità ''HYDROFOIL'' in corso a Gizzeria

KITESURF MONDIALI: Gizzeria (CZ), con le gare di oggi terminata la ''Due giorni'' di qualifricazioni

KITESURF MONDIALE: ha preso il via a Gizzeria (CZ) con il primo dei due campionati, il ''KITE FOIL GOLD CUP''

KITESURF MONDIALE: a Gizzeria parte oggi, 9 luglio e andra avanti fino a domenica 19, lo spettacolo del kite mondiale

KITESURF MONDIALE: presentato stamattina a Gizzeria il programma delle gare. Presente il Presidente della Regione, Mario Oliverio

 

Annunci AdSense
sidebar-ads-pct-tda-003
Annunci AdSense
sidebar-ads-pct-tda-003
Annunci AdSense
sidebar-ads-pct-tda-003
Annunci AdSense
sidebar-ads-pct-tda-003
Annunci AdSense
sidebar-ads-pct-tda-003
Annunci AdSense
sidebar-ads-pct-tda-003