CATANZARO: Sequestrati beni ad esponente cosca
Il sito "il Centro Tirreno.it" utilizza cookie tecnici o assimiliati e cookie di profilazione di terze parti in forma aggregata a scopi pubblicitari e per rendere più agevole la navigazione, garantire la fruizione dei servizi, se vuoi saperne di più leggi l'informativa estesa, se decidi di continuare la navigazione consideriamo che accetti il loro uso.
Annunci AdSense
home-1-ads-pct-tda-002

Abbiamo 677 visitatori e nessun utente online

Annunci - il Centro Tirreno
home-1-ads-pct
Annunci AdSense
article-top

CATANZARO: Sequestrati beni ad esponente cosca

Catanzaro e Provincia
Typography

Valore è di oltre due mln, anche quote societarie e fabbricato

CATANZARO, 9 OTT - Beni per due milioni e duecentomila euro sono stati confiscati dal Nucleo di polizia tributaria della Guardia di finanza di Catanzaro ad un esponente della 'ndrangheta, Salvatore Pannia, ritenuto organico alla cosca del Soveratese "Sia-Procopio-Tripodi".

Pannia era stato arrestato nel luglio del 2012 con l'accusa di tentata estorsione aggravata dal metodo mafioso. Tra i beni confiscati ci sono quote societarie, tre aziende, un fabbricato e disponibilità bancarie e finanziarie.

Annunci AdSense
sidebar-ads-pct-tda-003
Annunci AdSense
sidebar-ads-pct-tda-003
Annunci AdSense
sidebar-ads-pct-tda-003
Annunci AdSense
sidebar-ads-pct-tda-003
Annunci AdSense
sidebar-ads-pct-tda-003
Annunci AdSense
sidebar-ads-pct-tda-003