CATANZARO, scontri Catanzaro-Cosenza, 20 indagati
Il sito "il Centro Tirreno.it" utilizza cookie tecnici o assimiliati e cookie di profilazione di terze parti in forma aggregata a scopi pubblicitari e per rendere più agevole la navigazione, garantire la fruizione dei servizi, se vuoi saperne di più leggi l'informativa estesa, se decidi di continuare la navigazione consideriamo che accetti il loro uso.
Annunci AdSense
home-1-ads-pct-tda-002

Abbiamo 793 visitatori e nessun utente online

Annunci - il Centro Tirreno
home-1-ads-pct
Annunci AdSense
article-top

CATANZARO, scontri Catanzaro-Cosenza, 20 indagati

Catanzaro e Provincia
Typography

Procura chiude indagini, accusati resistenza e danneggiamento

CATANZARO, scontri Catanzaro-Cosenza, 20 indagati
CATANZARO, scontri Catanzaro-Cosenza, 20 indagati

 

CATANZARO, 12 SET - La Procura della Repubblica di Catanzaro ha chiuso le indagini per venti persone ritenute responsabili dei disordini avvenuti prima e dopo il derby Catanzaro - Cosenza del 15 febbraio 2015. Gli indagati devono rispondere di resistenza a pubblico ufficiale, danneggiamento e lancio di materiale pericoloso. Secondo la ricostruzione degli inquirenti un gruppo di supporter catanzaresi, nel tentativo di entrare in contatto con i tifosi cosentini, avrebbe scagliato "petardi e corpi contundenti nei confronti degli operatori della Questura". Agli indagati viene contestato anche il danneggiamento di un'auto della Digos. Un tifoso cosentino risulta invece indagato per essere entrato in campo a fine partita.

Annunci AdSense
sidebar-ads-pct-tda-003
Annunci AdSense
sidebar-ads-pct-tda-003
Annunci AdSense
sidebar-ads-pct-tda-003
Annunci AdSense
sidebar-ads-pct-tda-003
Annunci AdSense
sidebar-ads-pct-tda-003
Annunci AdSense
sidebar-ads-pct-tda-003