Bologna: nuovo tentativo contestazione Panebianco
Il sito "il Centro Tirreno.it" utilizza cookie tecnici o assimiliati e cookie di profilazione di terze parti in forma aggregata a scopi pubblicitari e per rendere più agevole la navigazione, garantire la fruizione dei servizi, se vuoi saperne di più leggi l'informativa estesa, se decidi di continuare la navigazione consideriamo che accetti il loro uso.

Abbiamo 144 visitatori e nessun utente online

Annunci - il Centro Tirreno
home-1-ads-pct

Bologna: nuovo tentativo contestazione Panebianco

Italia
Typography

Una quindicina di attivisti del collettivo Assemblea Scienze Politiche hanno tentato nuovamente una contestazione al professor Angelo Panebianco, ma sono stati respinti dalle forze dell'ordine questa mattina nella sede della facoltà di Strada Maggiore, nel centro di Bologna.

 

Nuovo tentativo contestazione Panebianco
Nuovo tentativo contestazione PanebiancoNuovo tentativo contestazione Panebianco

 

Sullo scalone che dal cortile porta alle aule c'è stato un breve 'contatto' fra i manifestanti, con cartelli contro la guerra, e agenti della Digos: è volato qualche spintone ma non ci sono stati scontri. Gli attivisti hanno poi cercato di raggiungere il primo piano passando da un altro accesso, ma hanno trovato un cordone di carabinieri che glielo ha impedito.