POLISTENA (REGGIO CALABRIA): nascondeva marijuana in casa, arrestato
Il sito "il Centro Tirreno.it" utilizza cookie tecnici o assimiliati e cookie di profilazione di terze parti in forma aggregata a scopi pubblicitari e per rendere più agevole la navigazione, garantire la fruizione dei servizi, se vuoi saperne di più leggi l'informativa estesa, se decidi di continuare la navigazione consideriamo che accetti il loro uso.

Abbiamo 256 visitatori e nessun utente online

Annunci - il Centro Tirreno
home-1-ads-pct
Annunci AdSense
article-top

POLISTENA (REGGIO CALABRIA): nascondeva marijuana in casa, arrestato

Reggio Calabria e Provincia
Typography

Sostanza stupefacente scoperta durante perquisizione Polizia

POLISTENA (REGGIO CALABRIA), 17 AGO - La polizia di Stato ha arrestato a Polistena un giovane, C.A., di 20 anni, con l'accusa di detenzione illegale a fine di spaccio di sostanze stupefacenti.

L'arresto é scaturito da una perquisizione effettuata in casa del giovane dal personale del Commissariato di Polistena nel corso della quale sono stati trovati 215 grammi di marijuana. Un altro quantitativo della stessa sostanza stupefacente é stato trovato suddiviso in dosi pronte per lo spaccio. Nell'ambito dello stesso controllo gli agenti hanno trovato dieci cartucce per pistola, due bilancini ed altro materiale utilizzato per il confezionamento e la suddivisione della droga. I poliziotti, in casa del giovane, hanno scoperto anche un allaccio abusivo alla rete elettrica. A C.A., di conseguenza, sono stati contestati anche i reati di detenzione abusiva di munizioni e furto. L'autorità giudiziaria ha convalidato l'arresto di C.A., disponendo per lui gli arresti domiciliari.