REGGIO CALABRIA, busta con proiettili a Falcomata'
Il sito "il Centro Tirreno.it" utilizza cookie tecnici o assimiliati e cookie di profilazione di terze parti in forma aggregata a scopi pubblicitari e per rendere più agevole la navigazione, garantire la fruizione dei servizi, se vuoi saperne di più leggi l'informativa estesa, se decidi di continuare la navigazione consideriamo che accetti il loro uso.

Abbiamo 248 visitatori e nessun utente online

Annunci - il Centro Tirreno
home-1-ads-pct
Annunci AdSense
article-top

REGGIO CALABRIA, busta con proiettili a Falcomata'

Reggio Calabria e Provincia
Typography

Rafforzate misure sicurezza. Falcomatà: forze sane si uniscano

REGGIO CALABRIA, busta con proiettili a Falcomata'
REGGIO CALABRIA, busta con proiettili a Falcomata'

 

REGGIO CALABRIA - Una busta da lettera con all'interno proiettili di pistola è stata indirizzata al sindaco di Reggio Calabria Giuseppe Falcomatà. Il plico è stato intercettato nell'ufficio postale di Catona, alla periferia nord. Non è la prima volta che il sindaco subisce un'intimidazione dal suo insediamento il 26 ottobre del 2014. Dopo questo episodio sono state rafforzate le misure di sicurezza nei confronti del sindaco. "Ritengo che questo tipo di situazioni vadano affrontate senza vittimismi, senza voler giocare a fare gli eroi" è stato il commento di Falcomatà. "Non è questo - aggiunge - che la comunità ci chiede. Questo territorio è formato da tantissime brave persone che operano per la collettività e combattono chi, invece, vuole, anche con questi gesti, che i nostri territori rimangano indietro. Forse è il momento che ancora di più le forze sane si uniscano e che chi non fa parte di questa minoranza, di soggetti che si rendono protagonisti di questi situazioni, venga fuori, venga allo scoperto".