Padre occulta in casa corpo figlia morta e lo copre di spazzatura: 'Puzzava'
Il sito "il Centro Tirreno.it" utilizza cookie tecnici o assimiliati e cookie di profilazione di terze parti in forma aggregata a scopi pubblicitari e per rendere più agevole la navigazione, garantire la fruizione dei servizi, se vuoi saperne di più leggi l'informativa estesa, se decidi di continuare la navigazione consideriamo che accetti il loro uso.
Annunci AdSense
home-1-ads-pct-tda-002

Abbiamo 518 visitatori e nessun utente online

Annunci - il Centro Tirreno
home-1-ads-pct
Annunci AdSense
article-top

Padre occulta in casa corpo figlia morta e lo copre di spazzatura: "Puzzava"

Mondo
Typography

Per ora è accusato di aver occultato il corpo della figlia morta sotto un cumulo di spazzatura per oltre un mese.

E questo l'ha confessato tentando anche di giustificarsi: "Puzzava". Sarà l'autopsia, invece, a dire se Eric Warfel, papà 34enne dell'Ohio, ha anche ucciso la piccola Ember di soli 21 mesi. Per ora, riporta WKYC del network televisivo Nbc, il giudice ha stabilito una cauzione di un milione di dollari.

"Abbiamo trovato il corpo della bimba sommerso dai rifiuti, dopo aver ricevuto una segnalazione di alcuni operai che stavano facendo dei lavori in zona - ha detto la polizia alla tv -, il cadavere era lì dal 18 di giugno chiuso nella sua stanzetta nella loro casa di Medina. E' stato difficile anche solo riuscire a capire se era maschio o femmina".

L'uomo è stato arrestato al parco di Crocker, mentre era con Elizabeth, l'altra figlia di sette anni. Facendo ulteriori controlli, le autorità hanno scoperto che con l'ex moglie aveva avuto un altro bambino anche lui morto a cinque mesi nel marzo del 2013.

Annunci AdSense
sidebar-ads-pct-tda-003
Annunci AdSense
sidebar-ads-pct-tda-003
Annunci AdSense
sidebar-ads-pct-tda-003
Annunci AdSense
sidebar-ads-pct-tda-003
Annunci AdSense
sidebar-ads-pct-tda-003
Annunci AdSense
sidebar-ads-pct-tda-003