Istanbul, spari davanti al consolato Usa. Autobomba contro stazione di polizia, 3 morti
Il sito "il Centro Tirreno.it" utilizza cookie tecnici o assimiliati e cookie di profilazione di terze parti in forma aggregata a scopi pubblicitari e per rendere più agevole la navigazione, garantire la fruizione dei servizi, se vuoi saperne di più leggi l'informativa estesa, se decidi di continuare la navigazione consideriamo che accetti il loro uso.
Annunci AdSense
home-1-ads-pct-tda-002

Abbiamo 459 visitatori e nessun utente online

Annunci - il Centro Tirreno
home-1-ads-pct
Annunci AdSense
article-top

Istanbul, spari davanti al consolato Usa. Autobomba contro stazione di polizia, 3 morti

Mondo
Typography

Due assalitori hanno aperto il fuoco contro il consolato degli Stati Uniti a Istanbul e sono fuggiti dopo che la polizia ha risposto all'aggressione.

Lo rende noto la Cnn turca. L'agenzia di stampa Cihan ha riferito che sono una donna e un uomo gli autori dell'attacco contro il consolato, che si trova nel distretto di Sariyer. Nell'attacco non si registrano vittime. Solo ieri la missione americana presso la Nato aveva fatto sapere via Twitter che gli Stati Uniti avevano dispiegato sei caccia F-16 presso la base dell'aviazione militare di Incirlink, nella Turchia orientale, per rafforzare la lotta allo Stato Islamico (Is) nella vicina Siria.

Gli Usa hanno già inviato propri droni dalla base di Incirlik per colpire obiettivi Is in Siria. In base a media turchi, nei prossimi giorni dovrebbero arrivare in Turchia circa 30 caccia Usa per prendere parte all'operazione anti-Is. Il mese scorso Ankara ha lanciato quella che ha definito una ''guerra sincronizzata contro il terrorismo'', colpendo obiettivi dello Stato Islamico (Is) in Siria, ma anche basi del Pkk nel nord dell'Iraq e nel sud della Turchia.

Sempre stamattina un'autobomba è esplosa contro una stazione di polizia a Istanbul, nel quartiere di Sultanbeyli. Secondo l'agenzia di stampa Dogan, la deflagrazione avrebbe causato la morte di tre persone e il ferimento di altre dieci. Fonti ufficiali della polizia di Istanbul citate dall'agenzia di stampa Anadolu hanno però al momento confermato il ferimento di tre agenti e di sette civili. ''Un vice capo della polizia, due agenti e sette persone sono rimaste ferite nell'attacco condotto con un'autobomba nella stazione di polizia di Fatih nel distretto di Sultanbeyli all'1 (ora locale, ndr)'', ha detto il dipartimento di Polizia di Istanbul.

Dietro l'attentato ci sono ''terroristi'', hanno aggiunto le fonti di polizia. E' stata aperta un'indagine per individuare gli autori dell'attacco. Nonostante il rafforzamento della sicurezza, funzionari locali citati dall'Anadolu hanno riferito di spari alla stessa stazione di polizia verso le 6 e 45.

Annunci AdSense
sidebar-ads-pct-tda-003
Annunci AdSense
sidebar-ads-pct-tda-003
Annunci AdSense
sidebar-ads-pct-tda-003
Annunci AdSense
sidebar-ads-pct-tda-003
Annunci AdSense
sidebar-ads-pct-tda-003
Annunci AdSense
sidebar-ads-pct-tda-003