Violenta alluvione in Costa Azzurra: 16 morti
Il sito "il Centro Tirreno.it" utilizza cookie tecnici o assimiliati e cookie di profilazione di terze parti in forma aggregata a scopi pubblicitari e per rendere più agevole la navigazione, garantire la fruizione dei servizi, se vuoi saperne di più leggi l'informativa estesa, se decidi di continuare la navigazione consideriamo che accetti il loro uso.
Annunci AdSense
home-1-ads-pct-tda-002

Abbiamo 414 visitatori e nessun utente online

Annunci - il Centro Tirreno
home-1-ads-pct
Annunci AdSense
article-top

Violenta alluvione in Costa Azzurra: 16 morti

Mondo
Typography

Sono 16 i morti accertati e 3 le persone disperse nell'alluvione che ha colpito il sud della Francia.

Ad aggiornare il bilancio delle vittime della violenta ondata di maltempo è stato lo stesso presidente francese François Hollande, a Biot, sul posto. "Il bilancio non è completo, e questo dimostra l'intensità di ciò che è avvenuto", ha dichiarato il presidente affiancato tra gli altri dal ministro dell'Interno Bernard Cazeneuve. "In questi momenti, è necessario essere rapidi, efficaci e coordinati", ha aggiunto Hollande.

Il presidente ha anche detto che ci saranno nuove piogge ed ha esortato i residenti a prepararsi ad affrontare nuovi disagi, invitando gli abitanti ad usare la massima cautela in vista delle nuove precipitazioni. Hollande si è recato a Biot per esprimere il proprio sostegno alle vittime, ha promesso appoggio alle famiglie e sottolineato il lavoro degli agenti e "la mobilitazione eccezionale tenuto conto della gravità della situazione". Hollande ha quindi annunciato che mercoledì in sede di Consiglio dei ministri verrà dichiarato lo stato di calamità naturale e che le persone colpite verranno indennizzate entro tre mesi.

Intanto è stato annunciato che a causa dell'alluvione, nessun treno circolerà oggi tra Tolone e Nizza. I temporali violentissimi che hanno colpito la regione hanno provocato la piena del fiume Brague e causato inondazioni nelle strade di Cannes, Antibes, Mandelieu-la-Napoule, Villeneuve-Loubet e Nizza. A Boit tre anziani sono morti annegati nella casa di riposo dove alloggiavano.

Altre cinque persone, a quanto viene riferito dalla Bbc, sono morte dopo essere rimaste in trappola mentre cercavano di parcheggiare la propria auto in un luogo riparato. Prima di partire per la Costa Azzurra devastata dall'alluvione, Hollande ha espresso "la solidarietà della nazione" e ha "ringraziato i soccorritori che si sono mobilitati nelle ultime ore", rivolgendo poi "ai parenti delle vittime le sue sincere condoglianze".Il premier Manuel

Annunci AdSense
sidebar-ads-pct-tda-003
Annunci AdSense
sidebar-ads-pct-tda-003
Annunci AdSense
sidebar-ads-pct-tda-003
Annunci AdSense
sidebar-ads-pct-tda-003
Annunci AdSense
sidebar-ads-pct-tda-003
Annunci AdSense
sidebar-ads-pct-tda-003