India, è tutto pronto per la sua autopsia ma lui si sveglia
Il sito "il Centro Tirreno.it" utilizza cookie tecnici o assimiliati e cookie di profilazione di terze parti in forma aggregata a scopi pubblicitari e per rendere più agevole la navigazione, garantire la fruizione dei servizi, se vuoi saperne di più leggi l'informativa estesa, se decidi di continuare la navigazione consideriamo che accetti il loro uso.
Annunci AdSense
home-1-ads-pct-tda-002

Abbiamo 575 visitatori e nessun utente online

Annunci - il Centro Tirreno
home-1-ads-pct
Annunci AdSense
article-top

India, è tutto pronto per la sua autopsia ma lui si sveglia

Mondo
Typography

Dichiarato morto, si è svegliato pochi istanti prima che iniziasse l'autopsia.

Protagonista di questa assurda vicenda è un 45enne trovato privo di sensi in un deposito di autobus a Mumbai, in India. L'uomo mostrava segni di malnutrizione e un'infezione all'orecchio. Portato in ospedale dalla polizia, è stato dichiarato morto da un medico del Lokmanya Tilak General Hospital dopo aver controllato il polso, si legge sul 'Mail Online'.

Il primario dell'ospedale Rohan Rohekar avrebbe a quel punto detto al personale di portare il corpo all'obitorio, senza attendere le due ore che servono per dichiarare definitivamente il decesso. E proprio mentre era tutto pronto per procedere all'autopsia, due portantini si sono accorti che "il suo stomaco si muoveva, su e giù...'.

Annunci AdSense
sidebar-ads-pct-tda-003
Annunci AdSense
sidebar-ads-pct-tda-003
Annunci AdSense
sidebar-ads-pct-tda-003
Annunci AdSense
sidebar-ads-pct-tda-003
Annunci AdSense
sidebar-ads-pct-tda-003
Annunci AdSense
sidebar-ads-pct-tda-003