Trump nomina un negazionista dei cambiamenti climatici all'Agenzia per l'ambiente
Il sito "il Centro Tirreno.it" utilizza cookie tecnici o assimiliati e cookie di profilazione di terze parti in forma aggregata a scopi pubblicitari e per rendere più agevole la navigazione, garantire la fruizione dei servizi, se vuoi saperne di più leggi l'informativa estesa, se decidi di continuare la navigazione consideriamo che accetti il loro uso.
Annunci AdSense
home-1-ads-pct-tda-002

Abbiamo 367 visitatori e nessun utente online

Annunci - il Centro Tirreno
home-1-ads-pct
Annunci AdSense
article-top

Trump nomina un negazionista dei cambiamenti climatici all'Agenzia per l'ambiente

Mondo
Typography

E un'ex numero uno del wrestling mondiale diventa ministro per le piccole imprese

Trump nomina un negazionista dei cambiamenti climatici all'Agenzia per l'ambiente
Trump nomina un negazionista dei cambiamenti climatici all'Agenzia per l'ambiente

 

Il presidente eletto Donald Trump ha confermato la nomina di Scott Pruitt, procuratore generale dell'Oklahoma e negazionista dei cambiamenti climatici, a capo dell'Epa, l'agenzia federale per l'Ambiente. "La mia amministrazione crede fermamente nella protezione dell'ambiente, e Scott Pruitt sarà un attivo sostenitore della causa promuovendo allo stesso tempo il lavoro, la sicurezza e le opportunità", ha dichiarato Trump. Pruitt, 48 anni, ripristinerà "l'essenziale missione dell'Epa di tenere la nostra aria e la nostra acqua pulite e sicure", assicurando allo stesso tempo che l'agenzia non spenda i soldi dei contribuenti "in un'agenda fuori controllo e anti-energetica", ha aggiunto Trump.

Dal canto suo Pruitt ha detto che gli americani "sono stanchi di vedere miliardi di dollari sottratti alla nostra economia a causa di inutili norme dell'Epa". "Intendo guidare questa agenzia in modo che favorisca sia la responsabile protezione dell'ambiente che la libertà per le imprese americane".

Dopo i generali e i milionari, nel governo Trump entra anche l'ex numero uno del wrestling mondiale: si tratta di Linda McMahon, che è stata Ceo della World Wrestling Entertainment. Il presidente eletto, con un passato nel mondo del wrestling, l'ha nominata ministro per le piccole imprese.

Annunci AdSense
sidebar-ads-pct-tda-003
Annunci AdSense
sidebar-ads-pct-tda-003
Annunci AdSense
sidebar-ads-pct-tda-003
Annunci AdSense
sidebar-ads-pct-tda-003
Annunci AdSense
sidebar-ads-pct-tda-003
Annunci AdSense
sidebar-ads-pct-tda-003