Arcore, 30enne si dà fuoco davanti alla villa di Berlusconi: è grave
Il sito "il Centro Tirreno.it" utilizza cookie tecnici o assimiliati e cookie di profilazione di terze parti in forma aggregata a scopi pubblicitari e per rendere più agevole la navigazione, garantire la fruizione dei servizi, se vuoi saperne di più leggi l'informativa estesa, se decidi di continuare la navigazione consideriamo che accetti il loro uso.
Annunci AdSense
home-1-ads-pct-tda-002

Abbiamo 462 visitatori e nessun utente online

Annunci - il Centro Tirreno
home-1-ads-pct
Annunci AdSense
article-top

Arcore, 30enne si dà fuoco davanti alla villa di Berlusconi: è grave

Italia
Typography

Un uomo è rimasto gravemente ferito dopo essersi dato fuoco questa mattina di fronte alla villa di proprietà di Silvio Berlusconi, ad Arcore, in provincia di Monza Brianza.

Si tratta di un 30enne originario della Sardegna. Secondo le prime informazioni, l'uomo si sarebbe avvicinato al cancello della villa, poi avrebbe estratto un accendino e avrebbe appiccato le fiamme sugli abiti già cosparsi di sostanza infiammabile. I carabinieri in servizio di guardia presso l'abitazione del leader di Forza Italia, subito intervenuti, lo hanno fatto spogliare e hanno domato le fiamme. Quindi hanno chiesto l'intervento del 118, che ha trasferito la vittima in elisoccorso al Niguarda.

L'uomo ha riportato varie ustioni sul corpo ed è stato ricoverato in codice giallo. Non sono ancora note le ragioni del gesto.

Annunci AdSense
sidebar-ads-pct-tda-003
Annunci AdSense
sidebar-ads-pct-tda-003
Annunci AdSense
sidebar-ads-pct-tda-003
Annunci AdSense
sidebar-ads-pct-tda-003
Annunci AdSense
sidebar-ads-pct-tda-003
Annunci AdSense
sidebar-ads-pct-tda-003