Videolottery e giochi online in mano alle mafie, 11 arresti
Il sito "il Centro Tirreno.it" utilizza cookie tecnici o assimiliati e cookie di profilazione di terze parti in forma aggregata a scopi pubblicitari e per rendere più agevole la navigazione, garantire la fruizione dei servizi, se vuoi saperne di più leggi l'informativa estesa, se decidi di continuare la navigazione consideriamo che accetti il loro uso.

Abbiamo 632 visitatori e nessun utente online

Annunci - il Centro Tirreno
home-1-ads-pct

Videolottery e giochi online in mano alle mafie, 11 arresti

Italia
Typography

Un'organizzazione che gestiva illecitamente gran parte delle attività di videolottery e gioco on line in Italia e anche all'estero: l'hanno scoperta gli uomini dello Scico della Guardia di Finanza e dello Sco della Polizia che stanno eseguendo 11 ordinanze di custodia cautelare in carcere nei confronti di altrettanti soggetti, vicini a varie organizzazioni mafiose.

 

Arrestati anche un boss della 'ndrangheta e un imprenditore del settore, collegato a clan camorristici. L'operazione, denominata 'The imitation game', è coordinata dalla Procura di Roma. Gli uomini della Guardia di Finanza e della Polizia stanno eseguendo anche il sequestro di beni mobili e immobili per un valore di decine di milioni.