VENEZIA, Sparo' e uccise ladro, assolto in Appello
Il sito "il Centro Tirreno.it" utilizza cookie tecnici o assimiliati e cookie di profilazione di terze parti in forma aggregata a scopi pubblicitari e per rendere più agevole la navigazione, garantire la fruizione dei servizi, se vuoi saperne di più leggi l'informativa estesa, se decidi di continuare la navigazione consideriamo che accetti il loro uso.

Abbiamo 226 visitatori e nessun utente online

Annunci - il Centro Tirreno
home-1-ads-pct

VENEZIA, Sparò e uccise ladro, assolto in Appello

Italia
Typography

Ribaltata sentenza condanna a 2 anni e 8 mesi di primo grado

VENEZIA, Sparo' e uccise ladro, assolto in Appello
VENEZIA, Sparo' e uccise ladro, assolto in Appello

VENEZIA, 13 MAR - Franco Birolo, il tabaccaio di Civè di Correzzola (Padova) che il 25 aprile del 2012 sparò e uccise un ladro sorpreso a rubare nella sua tabaccheria è stato assolto oggi dalla Corte d'Appello di Venezia. I giudici hanno ribaltato la sentenza di primo grado emessa del gup Beatrice Bergamasco che l'aveva condannato a 2 anni e 8 mesi di carcere e ad un risarcimento danni di oltre 300 mila euro nei confronti dei parenti della vittima.