VIABILITA'. Trasversale delle Serre, era e rimane ancora una incompiuta
Il sito "il Centro Tirreno.it" utilizza cookie tecnici o assimiliati e cookie di profilazione di terze parti in forma aggregata a scopi pubblicitari e per rendere più agevole la navigazione, garantire la fruizione dei servizi, se vuoi saperne di più leggi l'informativa estesa, se decidi di continuare la navigazione consideriamo che accetti il loro uso.
Annunci AdSense
home-1-ads-pct-tda-002

Abbiamo 738 visitatori e nessun utente online

Annunci - il Centro Tirreno
home-1-ads-pct
Annunci AdSense
article-top

VIABILITA'. Trasversale delle Serre, era e rimane ancora una incompiuta

Calabria Regione
Typography

“La battaglia con Anas e Regione non si è conclusa. La recente ondata di maltempo che ha colpito la nostra regione – si legge nella nota del comitato Trasversale delle Serre – ha messo, ancora una volta, in ginocchio la viabilità interna nell’area delle Serre.

VIABILITA'. Trasversale delle Serre, era e rimane ancora una incompiuta
VIABILITA'. Trasversale delle Serre, era e rimane ancora una incompiuta

 

I pesanti disagi alla circolazione stradale, testimoniati dagli interventi in emergenza delle amministrazioni comunali per il ripristino delle carreggiate invase da fango e detriti, hanno confermato l’importanza strategica della Trasversale delle Serre per questo territorio. Comunità già isolate e periferiche rischiano il declino definitivo senza un investimento deciso e risolutivo per il completamento definitivo di questa infrastruttura. La battaglia per la superstrada tra lo Jonio e il Tirreno non si è ancora conclusa, dunque. Non possono bastare le due recenti inaugurazioni in provincia di Catanzaro per considerare chiusa la vicenda cinquantennale di questa incompiuta. Due i principali nodi da sciogliere. Da Serra San Bruno manca un accesso diretto all’autostrada Salerno-Reggio Calabria.

Sul fronte soveratese, il collegamento Trasversale-Statale 106 rimane ancora una mera ipotesi progettuale. Fino ad ora, la problematica è stata affrontata con dichiarazioni, promesse e pochi atti concreti. Gli stessi esponenti politici che hanno cavalcato, per qualche settimane, l’onda delle nuove aperture al traffico di Gagliato e Chiaravalle, sono spariti dalle cronache locali. Invitiamo, pertanto, tutti ad una precisa assunzione di responsabilità sul futuro della Trasversale delle Serre. Chiediamo, soprattutto, ai sindaci di non chinare la testa e di far sentire la propria voce, unitamente ai cittadini, per mantenere alta la pressione su Anas e Regione per il rispetto degli impegni presi nei confronti di quest’opera e di questo territorio. La Trasversale, così com’è, non svolge la funzione per la quale è stata pensata: era e rimane una incompiuta. La mobilitazione, pertanto, continua e senza sconti per nessuno”.

Annunci AdSense
sidebar-ads-pct-tda-003
Annunci AdSense
sidebar-ads-pct-tda-003
Annunci AdSense
sidebar-ads-pct-tda-003
Annunci AdSense
sidebar-ads-pct-tda-003
Annunci AdSense
sidebar-ads-pct-tda-003
Annunci AdSense
sidebar-ads-pct-tda-003