CALABRIA, Consiglo regionale, entra Ferro, esce Mangialavori
Il sito "il Centro Tirreno.it" utilizza cookie tecnici o assimiliati e cookie di profilazione di terze parti in forma aggregata a scopi pubblicitari e per rendere più agevole la navigazione, garantire la fruizione dei servizi, se vuoi saperne di più leggi l'informativa estesa, se decidi di continuare la navigazione consideriamo che accetti il loro uso.
Annunci AdSense
home-1-ads-pct-tda-002

Abbiamo 685 visitatori e nessun utente online

Annunci - il Centro Tirreno
home-1-ads-pct
Annunci AdSense
article-top

CALABRIA, Consiglo regionale, entra Ferro, esce Mangialavori

Calabria Regione
Typography

Sentenza del Tar dopo decisione Consulta del 22 novembre scorso

CALABRIA, Consiglo regionale, entra Ferro, esce Mangialavori
CALABRIA, Consiglo regionale, entra Ferro, esce Mangialavori

CATANZARO, 26 GEN - Sarà Giuseppe Mangialavori, eletto con la lista della Casa delle Libertà, a lasciare lo scranno di consigliere regionale in favore di Wanda Ferro, candidata alla presidenza della Giunta calabrese nel 2014. È quanto deciso dal Tar di Catanzaro dopo l'ultima udienza che si è svolta ieri, presieduta da Vincenzo Salamone. L'avviso della decisione è stato notificato agli avvocati delle parti. Si attende però che la decisione venga pubblicata. La sentenza emessa dalla Consulta il 22 novembre scorso (presidente Paolo Grossi, redattore Giuliano Amato, cancelliere Roberto Milana) aveva già sancito l'illegittimità di quella parte della legge regionale che impediva al miglior candidato presidente sconfitto di ottenere un seggio di consigliere regionale. Wanda Ferro è attualmente vice coordinatrice regionale di Forza Italia.

Annunci AdSense
sidebar-ads-pct-tda-003
Annunci AdSense
sidebar-ads-pct-tda-003
Annunci AdSense
sidebar-ads-pct-tda-003
Annunci AdSense
sidebar-ads-pct-tda-003
Annunci AdSense
sidebar-ads-pct-tda-003
Annunci AdSense
sidebar-ads-pct-tda-003