RENDE (CS). Il 13 e 14 giugno la pizza da record piu' lunga del mondo
Il sito "il Centro Tirreno.it" utilizza cookie tecnici o assimiliati e cookie di profilazione di terze parti in forma aggregata a scopi pubblicitari e per rendere più agevole la navigazione, garantire la fruizione dei servizi, se vuoi saperne di più leggi l'informativa estesa, se decidi di continuare la navigazione consideriamo che accetti il loro uso.
Annunci AdSense
home-1-ads-pct-tda-002

Abbiamo 521 visitatori e nessun utente online

Annunci - il Centro Tirreno
home-1-ads-pct
Annunci AdSense
article-top

RENDE (CS). Il 7 giugno la pizza da record più lunga del mondo

Cosenza e Provincia
Typography

Evento originale a Rende: la realizzazione della pizza più lunga del mondo 1500 metri!

Patrocinato dall’Amministrazione Comunale di Rende con l’assessorato alla Cultura e agli Eventi guidato da Vittorio Toscano, e organizzato dall’associazione Zeus volontariato di Rende.

Rende - Assessore alla Cultura e agli Eventi Vittorio Toscano
                                                    Rende - Assessore alla Cultura e agli Eventi Vittorio Toscano                           

La manifestazione inizialmente programmata per il 6 e il 7 giugno, a causa della pioggia prevista, è stata rinviata.

Quindi la manifestazione si articolerà nelle giornate riprogrammate del 13 e 14 giugno. Nel pomeriggio del 13 giugno, in via Rossini, ci saranno pizzaioli acrobatici e artisti di strada, esibizioni di ballo, musica live e karaoke. In Piazza Matteotti, stand espositivi, musica etnica popolare, inno nazionale e concerto dei Sabatum Quartet.

Il 14 giugno sarà la giornata del record, dalle ore 6 ha inizio la realizzazione della pizza più lunga del mondo, il primo pezzo di pizza si potrà ammirare, in piazza S. Carlo Borromeo e l’ultimo pezzo in Piazza Matteotti. Si punta a realizzare una pizza di una lunghezza pari a 1500 metri, per superare il record mondiale ottenuto in Spagna con 1141 metri di pizza.

Artisti di strada, intrattenimento e diretta radiofonica a cura di Studio 54 Network.

Tutto questo, naturalmente, sarà registrato nella Guinnes Word Records. Tutto ciò sarà validato con un notaio, un avvocato e un geometra che misurerà la pizza. Per questo grande evento hanno dato l’adesione molte pizzerie di Rende, ma anche pizzerie di altre città calabresi, anche perché, è la prima volta che tutto questo si svolge in Calabria.

In tutto saranno 100 gli operatori del settore. Ci sarà la partecipazione attiva dell’Associazione Pizzaioli Calabrese guidata dal presidente Antonio Ventura.

“Il fine della manifestazione è quello di finanziare il progetto “Ti accompagno io”, sarà acquistato, infatti, un automezzo per il trasporto dei disabili e anziani e donato al Comune di Rende”.

L’iniziativa rientra all’interno del programma scritto dell’Amministrazione Manna, “ RestateaRende 2015”.

 

Annunci AdSense
sidebar-ads-pct-tda-003
Annunci AdSense
sidebar-ads-pct-tda-003
Annunci AdSense
sidebar-ads-pct-tda-003
Annunci AdSense
sidebar-ads-pct-tda-003
Annunci AdSense
sidebar-ads-pct-tda-003
Annunci AdSense
sidebar-ads-pct-tda-003