COSENZA. Moda Movie 2015, tra cinema, arte e gusto, Annalisa Insardà e Fabio Mollo
Il sito "il Centro Tirreno.it" utilizza cookie tecnici o assimiliati e cookie di profilazione di terze parti in forma aggregata a scopi pubblicitari e per rendere più agevole la navigazione, garantire la fruizione dei servizi, se vuoi saperne di più leggi l'informativa estesa, se decidi di continuare la navigazione consideriamo che accetti il loro uso.
Annunci AdSense
home-1-ads-pct-tda-002

Abbiamo 564 visitatori e nessun utente online

Annunci - il Centro Tirreno
home-1-ads-pct
Annunci AdSense
article-top

COSENZA. Moda Movie 2015, tra cinema, arte e gusto, Annalisa Insardà e Fabio Mollo

Cosenza e Provincia
Typography

Ultime ore di prepararitivi a Moda Movie per le due giornate clou del progetto e del concorso per fashion designer: due giorni intensi, ricchi di eventi che il direttore artistico Sante Orrico e sua figlia Paola, project manager, si apprestano ad affrontare con l’entusiasmo e la soddisfazione che caratterizza chi crede fermamente in quello che fa.

Nei diciannove anni trascorsi la manifestazione dell’associazione Creazione e Immagine è notevolmente cresciuta, ampliando l’iniziale settore d’intervento e arricchendo di tanti eventi collaterali il programma principale. Così, in questa edizione 2015, si comincia la mattina di domenica 31 maggio con il workshop “Meetissage – Moda, Cinema, Arte” rivolto agli stilisti finalisti, a studenti selezionati dell’Università della Calabria e agli addetti ai lavori, che avrà come location il Chiostro di S. Domenico a Cosenza. Si tratta di un laboratorio didattico, momento di crescita per i giovani partecipanti che hanno la possibilità di confrontarsi con personaggi di rilievo del mondo della moda, dell’imprenditoria e della comunicazione.

Il pomeriggio è invece dedicato alla creatività e al gusto con lo showcase “Moda?Cibo”, novità di quest’anno. Dalle 17.30 il bordo piscina dell’hotel Ariha di Rende accoglierà le performance di moda con gli abiti da sposa dell’atelier Elisa De Bonis e l’anteprima della collezione dell’artista e designer cosentina Luigia Granata, musicate dal vivo dal duo Alessandro Castriota Skanderbeg-Carlo Cimino e allietate dalle voci cristalline del coro Euterpe di Rende, con la conduzione della brava Valeria Oppenheimer. In contemporanea, nello spazio adiacente la piscina, troverà posto il meglio della produzione enogastronomica calabrese con un’ampia esposizione e degustazione dei prodotti di Sapori Mediterranei, l’iniziativa inserita nel progetto Moda Movie volta alla valorizzazione delle specialità regionali.

Alle 20.30 nella sala congressi dell’hotel di via Marconi si darà il via alla serata Evento Cinema. Toccherà ancora alla conduttrice radiofonica e televisiva Valeria Oppenheimer introdurre i lavori improntati sul Crossing Cultures, tema di questa edizione, dei filmaker Fabio Rao, Walter Romeo, Gianluca Salerno e Isabella Mari; in apertura verrà proiettato anche il filmato “Futuro Straniero”, realizzato da Marco Caputo e Davide Imbrogno, già vincitori di Moda Movie 2012 sez. Cinema, e girato all’Università della Calabria. Ospiti della serata Paolo Orlando, direttore commerciale di Medusa Film, e l’attrice e doppiatrice Annalisa Insardà.

Verrà inoltre consegnato il premio Cinema al regista Fabio Mollo, mentre il premio alla Carriera è stato assegnato al produttore cinematografico Gianluca Arcopinto. Di rilievo anche la proiezione del cortometraggio “Tutti i colori del bianco e nero” le cui immagini saranno sonorizzate dal vivo dai musicisti Alessandro Castriota Skanderbeg e Carlo Cimino. Lunedì 1° giugno i lavori del workshop proseguiranno, sempre presso il Chiostro di S. Domenico, fino alle 11, per poi lasciare spazio, intorno alle 11.30, al convegno “La ricchezza nell’altro. Contaminazioni, innovazioni sociali e culturali”.

L’incontro e la contaminazione fra le culture, interpretato come fonte di ricchezza per il benessere dell’umanità e in sintonia con la tematica di Moda Movie 2015, sarà il presupposto di partenza per una riflessione in merito a cura dei prestigiosi relatori del convegno ad ingresso libero. Infine, il momento atteso della manifestazione, la serata Evento Moda, nella splendida cornice di piazza XV Marzo nel centro storico cosentino, con il Teatro Rendano a fare da sfondo e backstage.

Dalle 20.30 in poi sulla passerella sfileranno le creazioni dei 15 finalisti e sarà compito della giuria di esperti, fra i quali basti citare Antonio Mancinelli, caporedattore di Marie Claire, Michela Zio, scrittrice, docente, giornalista di MF Fashion Rai Due, Liuba Popova, esperta di moda e docente del Naba di Milano e Barbara Molinario, direttore di Fashion News Magazine, decretare i vincitori di Moda Movie 2015. La griffe Special Guest di questa edizione è Cangiari, brand italiano di alta moda eco-etica.

La sfilata sarà intervallata dalle esibizioni musicali del coro Italia senza Frontiere, diretto dal M° Giuseppe Fusaro, e della cantante Verdiana, in una performance esclusiva per Moda Movie. Presentatori della serata sono il conduttore radiofonico e regista Nino Graziano Luca e la ballerina e conduttrice televisiva Matilde Brandi. Nel corso della manifestazione verranno consegnati, oltre al premio Moda Movie, i premi Press Award, a giornalisti che si sono distinti nella comunicazione della moda e dello spettacolo, lo Special Award, a personalità di caratura internazionale del settore moda, il premio Cultura e Imprenditoria, ad aziende impegnate nella promozione della cultura e della comunicazione, e il premio La Valentina, a chi ha dato segno di particolare originalità nel comunicare la moda.

Annunci AdSense
sidebar-ads-pct-tda-003
Annunci AdSense
sidebar-ads-pct-tda-003
Annunci AdSense
sidebar-ads-pct-tda-003
Annunci AdSense
sidebar-ads-pct-tda-003
Annunci AdSense
sidebar-ads-pct-tda-003
Annunci AdSense
sidebar-ads-pct-tda-003