Ciak si sfila, la nuova edizione inizia dal MAB di Cosenza
Il sito "il Centro Tirreno.it" utilizza cookie tecnici o assimiliati e cookie di profilazione di terze parti in forma aggregata a scopi pubblicitari e per rendere più agevole la navigazione, garantire la fruizione dei servizi, se vuoi saperne di più leggi l'informativa estesa, se decidi di continuare la navigazione consideriamo che accetti il loro uso.
Annunci AdSense
home-1-ads-pct-tda-002

Abbiamo 796 visitatori e nessun utente online

Annunci - il Centro Tirreno
home-1-ads-pct
Annunci AdSense
article-top

Ciak si sfila, la nuova edizione inizia dal MAB di Cosenza

Cosenza e Provincia
Typography

L’associazione A Pois da il via alle nuova edizione del concorso moda e cinema Ciak si sfila, il 14 dicembre con la realizzazione di foto artistiche al MAB.

Le sei miss, che hanno ottenuto una fascia sponsor nella precedente edizione che ha riscontrato nelle varie selezioni un grande successo mediatico e di pubblico, poseranno per il calendario Ciak si sfila 2016 indossando gli abiti ispirati alle statue del MAB e realizzati dalla nota accademia di moda New Style. Un progetto davvero unico nonché il primo in assoluto che decide di abbinare la moda alla cultura.

L’idea e il progetto sono di Giada Falcone dell’ A Pois eventi, un lavoro fatto da più fasi iniziato con uno studio approfondito delle opere e degli artisti che le hanno realizzate, proposto all’Accademia New Style che lo ha subito condiviso. Tra le sei miss che poseranno un ruolo da protagonista sarà assegnato alla vincitrice del concorso Federica Florio, giovanissima e bella ha già diverse esperienze nel settore moda e Percorsi di moda al Mab, questo il nome del progetto, sarà il prossimo evento da inserire nel suo valido curriculum.

Alla direzione artistica e organizzativa di Giada Falcone si aggiunge Selene Falcone per il coordinamento delle modelle, L’istituto di bellezza Orrico Style Look e Benessere per trucco e capelli delle miss, il fotografo Luca Di Biase, il fotografo di backstage Settimio Martire, assistente di backstage Celeste Bozzo, i giovani stilisti dell’accademia per la realizzazione dei sette abiti. Un gruppo giovane, con idee nuove e stimolato dalla voglia di poter costruire in sinergia qualcosa di bello e allo stesso tempo valido culturalmente.

Alla realizzazione delle foto lunedi mattina dalle ore 9:00 nel corso principale della città Bruzia, seguirà fine mese la presentazione ufficiale del progetto, i dettagli verranno segnalati nei prossimi giorni.

Annunci AdSense
sidebar-ads-pct-tda-003
Annunci AdSense
sidebar-ads-pct-tda-003
Annunci AdSense
sidebar-ads-pct-tda-003
Annunci AdSense
sidebar-ads-pct-tda-003
Annunci AdSense
sidebar-ads-pct-tda-003
Annunci AdSense
sidebar-ads-pct-tda-003