Scalea il vincitore del concorso ''Un sacco in comune'' indetto da Corepla
Il sito "il Centro Tirreno.it" utilizza cookie tecnici o assimiliati e cookie di profilazione di terze parti in forma aggregata a scopi pubblicitari e per rendere più agevole la navigazione, garantire la fruizione dei servizi, se vuoi saperne di più leggi l'informativa estesa, se decidi di continuare la navigazione consideriamo che accetti il loro uso.
Annunci AdSense
home-1-ads-pct-tda-002

Abbiamo 985 visitatori e nessun utente online

Annunci - il Centro Tirreno
home-1-ads-pct
Annunci AdSense
article-top

Scalea il vincitore del concorso ''Un sacco in comune'' indetto da Corepla

Cosenza e Provincia
Typography

E’ Scalea il vincitore della prima edizione calabrese del concorso "Un sacco in comune" indetto da Corepla e che ha visto la partecipazione anche dei centri di Rossano e Corigliano Calabro in una gara tesa ad incrementare la percentuale di raccolta degli imballaggi in plastica. Un risultato incoraggiante quello emerso dal concorso che premia l'impegno dell'intera comunità.

Scalea vince concorso nazionale Corepla "Un sacco in comune"

 

La gara di raccolta degli imballaggi in plastica si è svolta nello scorso mese di novembre con l’obiettivo di incrementare la quantità di raccolta differenziata del materiale rispetto a quella dello stesso periodo dello scorso anno.

Il coinvolgimento della popolazione è stato fondamentale. L’iniziativa ha ricevuto il patrocinio della Regione Calabria e della Provincia di Cosenza, con la collaborazione di Ecoross e di Corepla. Si tratta della seconda edizione di "Un sacco in Comune" che il Consorzio Nazionale per la raccolta, il riciclaggio e il recupero degli imballaggi in plastica ha promosso e quest’anno ha deciso di toccare questo territorio.

La cerimonia di premiazione si è svolta presso l'Auditorium del Municipio di Scalea dove il commissario refettizio è stato anche omaggiato di una felpa in pail realizzata con 20 bottiglie di plastica al fine di far toccare con mano cosa si può ottenere grazie alla separazione dei rifiuti

I numeri hanno premiato il comune di Scalea che ha fatto registrare un aumento del 47,8% e si è aggiudicata un’area gioco verde consistente in 4 panchine e 1 altalena in plastica riciclata. Presenti anche gli alunni dell’istituto comprensivo Gregorio Caloprese.

Al secondo posto Corigliano Calabro con il 7.4, al terzo Rossano con il -8.8. Il commissario Salvatore Caccamo si è detto molto entusiasta ed orgoglioso del lavoro fatto dalla cittadinanza ed ha annunciato che ha intenzione di installare l’area attrezzata all’interno del Parco della Legalità.

I rappresentanti di Corepla hanno informato che l'impianto dovrebbe essere allestito entro 30 giorni. Massimo di Molfetta, in particolare ha sottolineato come la regione Calabria nel corso del 2015 abbia incrementato notevolmente la raccolta differenziata, tanto da toccare un aumento di quasi il 50% rispetto allo scorso anno.

Per questo Corepla ha inoltre deciso di concentrarsi su questo territorio e di proporre nuove iniziative che coinvolgeranno la regione, ma che potrebbero investire un numeno sempre più alto di Comuni.

Scalea il vincitore del concorso ''Un sacco in comune'' indetto da Corepla
Scalea il vincitore del concorso ''Un sacco in comune'' indetto da Corepla
Annunci AdSense
sidebar-ads-pct-tda-003
Annunci AdSense
sidebar-ads-pct-tda-003
Annunci AdSense
sidebar-ads-pct-tda-003
Annunci AdSense
sidebar-ads-pct-tda-003
Annunci AdSense
sidebar-ads-pct-tda-003
Annunci AdSense
sidebar-ads-pct-tda-003