Crosia (Cosenza): Legambiente, no a taglio alberi secolari
Il sito "il Centro Tirreno.it" utilizza cookie tecnici o assimiliati e cookie di profilazione di terze parti in forma aggregata a scopi pubblicitari e per rendere più agevole la navigazione, garantire la fruizione dei servizi, se vuoi saperne di più leggi l'informativa estesa, se decidi di continuare la navigazione consideriamo che accetti il loro uso.
Annunci AdSense
home-1-ads-pct-tda-002

Abbiamo 700 visitatori e nessun utente online

Annunci - il Centro Tirreno
home-1-ads-pct
Annunci AdSense
article-top

Crosia (Cosenza): Legambiente, no a taglio alberi secolari

Cosenza e Provincia
Typography

Legambiente Calabria, in una nota, chiede al Comune di Crosia di porre fine al taglio, per motivi di sicurezza stradale, dei pini presenti, ai margini della carreggiata, lungo viale della Repubblica e viale Europa Unita.

 

Legambiente: no a taglio alberi secolari
Legambiente: no a taglio alberi secolari

 

"Secondo quanto é stato segnalato da alcuni cittadini - riferisce Legambiente - l'operazione di 'bonifica' da parte del Comune sta avvenendo senza criteri e necessità. Sono stati già abbattuti oltre 40 alberi. Di questi, però, pochi rappresentavano un pericolo per la sicurezza stradale e potevano giustificare, dunque, un intervento del genere. Di questo passo, si andrà a distruggere un viale naturalistico che da decenni rappresenta il paesaggio e la porta d'accesso al mare per i paesi della Sila Greca". Legambiente chiede quindi al sindaco di Crosia, Antonio Russo, "di fare cessare l'abbattimento degli alberi, invitando a ricercare, insieme ad Anas e Ufficio tecnico, soluzioni che possano tenere insieme la tutela degli alberi e la sicurezza stradale".

Annunci AdSense
sidebar-ads-pct-tda-003
Annunci AdSense
sidebar-ads-pct-tda-003
Annunci AdSense
sidebar-ads-pct-tda-003
Annunci AdSense
sidebar-ads-pct-tda-003
Annunci AdSense
sidebar-ads-pct-tda-003
Annunci AdSense
sidebar-ads-pct-tda-003