Botricello (Catanzaro): arrestati tre presunti scafisti
Il sito "il Centro Tirreno.it" utilizza cookie tecnici o assimiliati e cookie di profilazione di terze parti in forma aggregata a scopi pubblicitari e per rendere più agevole la navigazione, garantire la fruizione dei servizi, se vuoi saperne di più leggi l'informativa estesa, se decidi di continuare la navigazione consideriamo che accetti il loro uso.
22
Mar, Ott
Annunci AdSense
home-1-ads-pct-tda-002

Abbiamo 420 visitatori e nessun utente online

Annunci AdSense
article-top

Botricello (Catanzaro): arrestati tre presunti scafisti

Catanzaro e Provincia
Typography

Tre persone, due di nazionalità ucraina V.S. di 37 anni e V.G., di 27, e un iraniano M.A., di 25, sono state arrestate a Botricello con l'accusa di procurato ingresso clandestino e documenti falsi.

 

Gli arresti sono stati fatti dai carabinieri della Compagnia di Sellia Marina in collaborazione con personale della Squadra mobile di Catanzaro, della Capitaneria di Porto di Crotone e della sezione navale della Guardia di finanza di Crotone. I tre sono ritenuti gli scafisti dello sbarco di 56 persone, tra cui diversi bambini e nuclei familiari, avvenuto ieri a bordo di un'imbarcazione a motore sulla spiaggia di Botricello. Secondo quanto emerso dalle indagini i tre, dietro un corrispettivo in denaro, e con documenti falsi, avrebbero condotto i migranti sulle coste italiane. L'iraniano, rintracciato nella notte dai militari in un albergo, ha esibito un documento di identità spagnolo contraffatto.

Annunci AdSense
article-botton-ads-ctp-art-002
Ti potrebbero interessare anche:
article-botton-ads-pct-cca-001
Annunci AdSense
sidebar-ads-pct-tda-003
Annunci AdSense
sidebar-ads-pct-tda-003
Annunci AdSense
sidebar-ads-pct-tda-003
Annunci AdSense
sidebar-ads-pct-tda-003
Annunci AdSense
sidebar-ads-pct-tda-003
Annunci AdSense
sidebar-ads-pct-tda-003