Il sito "il Centro Tirreno.it" utilizza cookie tecnici o assimiliati e cookie di profilazione di terze parti in forma aggregata a scopi pubblicitari e per rendere più agevole la navigazione, garantire la fruizione dei servizi, se vuoi saperne di più leggi l'informativa estesa, se decidi di continuare la navigazione consideriamo che accetti il loro uso.
15
Dom, Set
Annunci AdSense
home-1-ads-pct-tda-002

Abbiamo 876 visitatori e nessun utente online

Annunci AdSense
article-top

L'Europa brucia, in Spagna in 1.400 costretti a lasciare le loro case

Mondo
Typography

L'intera Europa è a rischio incendi a causa delle temperature elevate e della siccità.

Più di 1.400 persone sono state costrette ad abbandonare le loro case nella regione di Sierra del Gata, nell'ovest della Spagna, a causa degli incendi che 330 pompieri stanno cercando di domare. Un totale di 5mila ettari di terreno sono bruciati. Nel sudest, vicino a Lorca e Cieza, vicino a Murcia, le fiamme hanno distrutto tremila ettari di terreni.

Sfollati anche i campeggi della zona. L'80% del Portogallo sta soffrendo la siccità, con solo 3,5 millimetri di pioggia caduti, in media sull'intero paese, in tutto luglio. Mentre anche la Germania sta registrando temperature da record, con il termometro che nel sud del paese oggi potrebbe superare il record nazionale di 40.3 gradi registrato il mese scorso a Kitzingen.

Annunci AdSense
article-botton-ads-ctp-art-002
Ti potrebbero interessare anche:
article-botton-ads-pct-cca-001
Annunci AdSense
sidebar-ads-pct-tda-003
Annunci AdSense
sidebar-ads-pct-tda-003
Annunci AdSense
sidebar-ads-pct-tda-003
Annunci AdSense
sidebar-ads-pct-tda-003
Annunci AdSense
sidebar-ads-pct-tda-003
Annunci AdSense
sidebar-ads-pct-tda-003