Il sito "il Centro Tirreno.it" utilizza cookie tecnici o assimiliati e cookie di profilazione di terze parti in forma aggregata a scopi pubblicitari e per rendere più agevole la navigazione, garantire la fruizione dei servizi, se vuoi saperne di più leggi l'informativa estesa, se decidi di continuare la navigazione consideriamo che accetti il loro uso.
15
Dom, Set
Annunci AdSense
home-1-ads-pct-tda-002

Abbiamo 719 visitatori e nessun utente online

Annunci AdSense
article-top

CATANZARO: Tso ad amico, protesta in centro Sprar

Catanzaro e Provincia
Typography

In diciotto incatenati contro ricovero coatto in ospedale

CATANZARO, 22 FEB - Diciotto migranti di varie nazionalità si sono incatenati stamani davanti al centro Sprar di Isca Superiore dove risiedono. Il motivo della protesta è legato ad un trattamento sanitario obbligatorio effettuato nei confronti di un loro amico.

 CATANZARO: Tso ad amico, protesta in centro Sprar
CATANZARO: Tso ad amico, protesta in centro Sprar

 

Secondo i migranti, il giovane, affetto da problemi psichici, non avrebbe bisogno di cure mediche. "Non è vero che sta male - hanno detto nel corso della protesta - sono gli operatori dello Sprar che non capiscono". Per sedare la protesta, che non ha creato problemi di ordine pubblico, sono intervenuti i carabinieri che sono riusciti a far rientrare nel centro i migranti, i quali hanno chiesto un incontro con le autorità e la prefettura di Catanzaro.

Annunci AdSense
article-botton-ads-ctp-art-002
Ti potrebbero interessare anche:
article-botton-ads-pct-cca-001
Annunci AdSense
sidebar-ads-pct-tda-003
Annunci AdSense
sidebar-ads-pct-tda-003
Annunci AdSense
sidebar-ads-pct-tda-003
Annunci AdSense
sidebar-ads-pct-tda-003
Annunci AdSense
sidebar-ads-pct-tda-003
Annunci AdSense
sidebar-ads-pct-tda-003