Conti Pubblici: migliora il fabbisogno statale, in calo di 15 miliardi
Il sito "il Centro Tirreno.it" utilizza cookie tecnici o assimiliati e cookie di profilazione di terze parti in forma aggregata a scopi pubblicitari e per rendere più agevole la navigazione, garantire la fruizione dei servizi, se vuoi saperne di più leggi l'informativa estesa, se decidi di continuare la navigazione consideriamo che accetti il loro uso.
20
Dom, Ott
Annunci AdSense
home-1-ads-pct-tda-002

Abbiamo 528 visitatori e nessun utente online

Annunci AdSense
article-top

Conti Pubblici: migliora il fabbisogno statale, in calo di 15 miliardi

Italia
Typography

Il fabbisogno del settore statale nel 2015 si attesterebbe sui 60 miliardi, con un miglioramento di circa 15 miliardi rispetto al risultato del 2014. Lo comunica il Tesoro diffondendo i dati preliminari.

 

Il miglioramento del fabbisogno 2015 "appare in linea con la riduzione del deficit tra il 2014 e il 2015 indicata nella nota di aggiornamento del Def", dice il Mef. Nel solo di dicembre 2015 si è realizzato un avanzo pari, in via provvisoria, a circa 2.500 milioni, con una riduzione di circa 4.900 milioni rispetto al saldo del corrispondente mese del 2014.

 

Più incassi fisco, giù interessi debito - Il risultato positivo del fabbisogno 2015 "è legato a maggiori incassi fiscali e a minori interessi sul debito pubblico, nonostante sul lato della spesa si evidenzino maggiori pagamenti determinati dagli effetti della sentenza della Corte Costituzionale sull'indicizzazione delle pensioni, nonché maggiori rimborsi fiscali".

Annunci AdSense
article-botton-ads-ctp-art-002
Ti potrebbero interessare anche:
article-botton-ads-pct-cca-001
Annunci AdSense
sidebar-ads-pct-tda-003
Annunci AdSense
sidebar-ads-pct-tda-003
Annunci AdSense
sidebar-ads-pct-tda-003
Annunci AdSense
sidebar-ads-pct-tda-003
Annunci AdSense
sidebar-ads-pct-tda-003
Annunci AdSense
sidebar-ads-pct-tda-003