Catanzaro: sequestrati beni a presunto narcos
Il sito "il Centro Tirreno.it" utilizza cookie tecnici o assimiliati e cookie di profilazione di terze parti in forma aggregata a scopi pubblicitari e per rendere più agevole la navigazione, garantire la fruizione dei servizi, se vuoi saperne di più leggi l'informativa estesa, se decidi di continuare la navigazione consideriamo che accetti il loro uso.
21
Lun, Ott
Annunci AdSense
home-1-ads-pct-tda-002

Abbiamo 396 visitatori e nessun utente online

Annunci AdSense
article-top

Catanzaro: sequestrati beni a presunto narcos

Catanzaro e Provincia
Typography

Beni per un valore di oltre un milione di euro sono stati sequestrati dal Gico della Guardia di finanza di Catanzaro e dallo Scico di Roma a Nicodemo Fuda, ritenuto dagli investigatori un narcotrafficante.

 

Il provvedimento è stato richiesto dalla Dda di Reggio Calabria e disposto dal Gip. Fuda è stato arrestato nel giugno dello scorso anno, insieme ad altre 33 persone, nell'ambito dell'operazione antidroga denominata "Santa Fè", condotta dalla sezione Goa del Gico di Catanzaro e dallo Scico di Roma in sinergia con la Dea americana e con la Guardia Civil spagnola. L'operazione aveva consentito di sgominare un'organizzazione internazionale di narcotrafficanti e di sequestrare oltre quattro tonnellate di cocaina purissima. Il filone italiano dell'inchiesta, coordinato dalla Dda di Reggio, aveva evidenziato contatti, alleanze e collaborazioni tra gruppi criminali della Locride e quelli dell'area tirrenica. Tra i beni sequestrati figurano 9 fabbricati e 5 terreni, 3 auto ed un'azienda agricola.

Annunci AdSense
article-botton-ads-ctp-art-002
Ti potrebbero interessare anche:
article-botton-ads-pct-cca-001
Annunci AdSense
sidebar-ads-pct-tda-003
Annunci AdSense
sidebar-ads-pct-tda-003
Annunci AdSense
sidebar-ads-pct-tda-003
Annunci AdSense
sidebar-ads-pct-tda-003
Annunci AdSense
sidebar-ads-pct-tda-003
Annunci AdSense
sidebar-ads-pct-tda-003