Rossano (Cosenza): inaugurato Museo con Codex purpureus
Il sito "il Centro Tirreno.it" utilizza cookie tecnici o assimiliati e cookie di profilazione di terze parti in forma aggregata a scopi pubblicitari e per rendere più agevole la navigazione, garantire la fruizione dei servizi, se vuoi saperne di più leggi l'informativa estesa, se decidi di continuare la navigazione consideriamo che accetti il loro uso.
22
Mar, Ott
Annunci AdSense
home-1-ads-pct-tda-002

Abbiamo 1791 visitatori e nessun utente online

Annunci AdSense
article-top

Rossano (Cosenza): inaugurato Museo con Codex purpureus

Cosenza e Provincia
Typography

É stato inaugurato a Rossano il nuovo Museo Diocesano che custodisce il Codex Purpureus Rossanensis, evangelario greco, patrimonio dell'Unesco, esposto in una teca climatizzata.

 

All'inaugurazione hanno presenziato, insieme all'arcivescovo, mons. Giuseppe Satriano, ed al sindaco, Stefano Mascaro, il sottosegretario di Stato ai Beni culturali, Dorina Bianchi, ed il presidente della Regione Calabria, Mario Oliverio. "Dobbiamo partire dalle eccellenze - ha detto Bianchi - e parlare delle cose positive che abbiamo nel Sud, che non é solo criminalità. Il Codex è un preziosissimo patrimonio bizantino e soprattutto cristiano. Ed é significativo sottolinearlo nel momento in cui la libertà di religione è minata. Colgo l'occasione per esprimere vicinanza alle famiglie delle vittime uccise a Dacca". Secondo il presidente Oliverio, "é importante il ritorno del Codex nel Museo Diocesano di Rossano, da noi voluto e finanziato attraverso i fondi Por".

Annunci AdSense
article-botton-ads-ctp-art-002
Ti potrebbero interessare anche:
article-botton-ads-pct-cca-001
Annunci AdSense
sidebar-ads-pct-tda-003
Annunci AdSense
sidebar-ads-pct-tda-003
Annunci AdSense
sidebar-ads-pct-tda-003
Annunci AdSense
sidebar-ads-pct-tda-003
Annunci AdSense
sidebar-ads-pct-tda-003
Annunci AdSense
sidebar-ads-pct-tda-003