Il sito "il Centro Tirreno.it" utilizza cookie tecnici o assimiliati e cookie di profilazione di terze parti in forma aggregata a scopi pubblicitari e per rendere più agevole la navigazione, garantire la fruizione dei servizi, se vuoi saperne di più leggi l'informativa estesa, se decidi di continuare la navigazione consideriamo che accetti il loro uso.
15
Dom, Set
Annunci AdSense
home-1-ads-pct-tda-002

Abbiamo 721 visitatori e nessun utente online

Annunci AdSense
article-top

MARANO MARCHESATO (CS): Oliverio: 50% di acqua potabile in piu'

Cosenza e Provincia
Typography

Acqua, Oliverio: “50% di potabile in più”

MARANO MARCHESATO (CS), 6 luglio. “Da oggi è entrato in esercizio il raddoppio della linea acquedottistica della Sorical che fornisce maggiore acqua potabile al Comune di Marano Marchesato”.

MARANO MARCHESATO (CS): Oliverio: 50% di acqua potabile in piu'
MARANO MARCHESATO (CS): Oliverio: 50% di acqua potabile in piu'

 

A renderlo noto sono il presidente della Regione Calabria Mario Oliverio e il commissario liquidatore della società Luigi Incarnato. “Ai cittadini di Marano Marchesato – spiega Oliverio – arriva il 50% in più di fornitura e con questo intervento si è posto fine ad un grave problema di deficit idrico rispetto a tanti altri Comuni che, invece, hanno acqua in eccesso.

Dopo un periodo buio – aggiunge Oliverio – Sorical è tornata ad operare nell’esclusivo interesse dei cittadini e lo sarà ancora di più quando, nei prossimi mesi, diventerà totalmente pubblica. Dopo la riapertura dei cantieri della Diga del Menta fermi da sei anni, altri cantieri saranno aperti nei prossimi mesi. Il settore idrico, nell’attesa delle riforme che abbiamo già avviato, ha bisogno immediatamente di investimenti ordinari e straordinari per ridurre sprechi e inefficienze. È inconcepibile che la Calabria sia una delle Regioni più di ricche di acqua e che i rubinetti di molti Comuni, soprattutto in estate, restino per molte ore a secco”.

“L’intervento a Marano Marchesato, costato circa 100 mila euro – spiega il commissario Luigi Incarnato – è consistito nella posa di una nuova linea in polietilene dal diametro di 160 mm per una lunghezza di 1.250 metri impiegata per sostituire la precedente linea in acciaio, di dimensioni più contenute, che proprio in quello specifico tratto aveva dato negli ultimi tempi segni di scarsa affidabilità per via delle frequenti perdite che costringevano ad interruzioni del servizio per le necessarie attività di manutenzione. Nelle prossime settimane – conclude Incarnato – presenteremo un piano di interventi per i maggiori centri abitati della Calabria. Non a caso nel Bilancio di previsione 2016 la Sorical ha inserito investimenti per 16 milioni di euro”.

Annunci AdSense
article-botton-ads-ctp-art-002
Ti potrebbero interessare anche:
article-botton-ads-pct-cca-001
Annunci AdSense
sidebar-ads-pct-tda-003
Annunci AdSense
sidebar-ads-pct-tda-003
Annunci AdSense
sidebar-ads-pct-tda-003
Annunci AdSense
sidebar-ads-pct-tda-003
Annunci AdSense
sidebar-ads-pct-tda-003
Annunci AdSense
sidebar-ads-pct-tda-003