Il sito "il Centro Tirreno.it" utilizza cookie tecnici o assimiliati e cookie di profilazione di terze parti in forma aggregata a scopi pubblicitari e per rendere più agevole la navigazione, garantire la fruizione dei servizi, se vuoi saperne di più leggi l'informativa estesa, se decidi di continuare la navigazione consideriamo che accetti il loro uso.
21
Sab, Set
Annunci AdSense
home-1-ads-pct-tda-002

Abbiamo 459 visitatori e nessun utente online

Annunci AdSense
article-top

RENDE UNICAL, Unidea incontra la Governance d'Ateneo

Cosenza e Provincia
Typography

Giorno 8 mattina presso il rettorato dell’ Università della Calabria, alla presenza del Magnifico Rettore e del Pro rettore Filice i rappresentanti di “UnIdea” hanno intavolato le problematiche generali dell’Ateneo e del Centro Residenziale, proponendo agli stessi organi alcune soluzioni per i problemi riscontrati negli ultimi mesi .

RENDE UNICAL, Unidea incontra la Governance d'Ateneo
RENDE UNICAL, Unidea incontra la Governance d'Ateneo

 

Secondo gli stessi rappresentanti chiedere un confronto alla Governance sembra imprescindibile per ottenere dei validi risultati che ricadano non solo sugli Studenti ma su tutto l’Ateneo; creare sterili polemiche invece, risulterebbe riduttivo nei confronti di quei NS Colleghi che il 18 e 19 Maggio si sono recati alle urne ed hanno espresso il loro voto.

Gli argomenti trattati durate il “tavolo tecnico” sono stati molteplici cercando come anticipato in precedenza di trovare rimedio o anche una soluzione ai problemi che vertono sul nostro Ateno, di seguito annoveriamo alcuni dei punti salienti discussi oggi.

In Primis si è discusso di anticipare l’assegnazione degli alloggi universitari, a partire dal prossimo A.A, istituendo delle pre-assegnazioni per gli studenti successivi al primo anno garantendo cosi agli stessi la possibilità di fruire del servizio già dal rientro del periodo estivo. Su questo punto, presente anche nel NS programma elettorale abbiamo ottenuto un apertura da parte del Magnifico e del Prorettore, per tanto nel periodo di Gennaio-Febbraio p.v., ci ritroveremo con l’auspicio della partecipazione delle altre componenti studentesche ,per la stesura del nuovo bando tasse e contributi per l’A.A 2017/2018.

Per ovviare alle problematiche inerenti il Centro Residenziale ad oggi sotto l’occhio del ciclone, l’Università ha messo a bando sette nuovi posti, che andranno a potenziare la pianta organica del Centro stesso.

Si è parlato, inoltre, del lancio di un nuovo sportello c.d. “English corner” dove gli studenti stranieri potranno chiedere informazioni in maniera chiara e diretta, evitando cosi il procrearsi di problemi a volte futili.

In maniera più generale si è discusso del potenziamento del servizio di vigilanza, soprattutto nelle ore notturne, della riparazione del servizio di telesorveglianza dove interrotto. Il potenziamento del servizio Wi-Fi in modo da raggiungere tutti gli spazi del NS Ateneo residenze comprese, in quanto risulta essere ad oggi un servizio di fondamentale importanza.

L’attenzione subito dopo si è spostata sulla questione “servizio mensa” dove abbiamo preso ed ottenuto informazioni sulle disposizioni contrattuali in modo da poter proporre alcune soluzioni per migliore il servizio.

Con i recenti avvenimenti che hanno colpito gran parte dell’Italia ci siamo premurati di consigliare agli Stessi degli interventi di prevenzione anti sismica, tale proposta è stata accolta e partecipata dagli stessi, dichiarando che a breve si avvieranno dei lavori per il rispetto delle normative vigenti, puntualizzando la messa in opera di interventi strutturali presso il Polifunzionale(aule e laboratori), contestualmente a questi interventi anche l’abbattimento di tutte quelle barriere architettoniche presenti nell’Ateneo.

In ultima istanza si è concordata la rateizzazione della seconda rata, in modo da consentire un agevole pagamento alle famiglie che hanno uno o più figli iscritti all’Unical.

Sicuramente, secondo gli esponenti di “Unidea”, il tavolo tecnico di stamattina deve essere soltanto un punto di partenza che veda sempre più coinvolti gli studenti nelle scelte generali e progettuali dell’Ateneo.

L’auspicio è che in futuro TUTTI i rappresentanti degli studenti non dovrebbero, soprattutto in ambito universitario, portare avanti lotte per partito preso e senza spirito propositivo, bensì dovrebbero avere la forza di dettare strategie risolutive in maniera equilibrata e ricevendo il giusto ascolto da parte della Governance.

Annunci AdSense
article-botton-ads-ctp-art-002
Ti potrebbero interessare anche:
article-botton-ads-pct-cca-001
Annunci AdSense
sidebar-ads-pct-tda-003
Annunci AdSense
sidebar-ads-pct-tda-003
Annunci AdSense
sidebar-ads-pct-tda-003
Annunci AdSense
sidebar-ads-pct-tda-003
Annunci AdSense
sidebar-ads-pct-tda-003
Annunci AdSense
sidebar-ads-pct-tda-003