Il sito "il Centro Tirreno.it" utilizza cookie tecnici o assimiliati e cookie di profilazione di terze parti in forma aggregata a scopi pubblicitari e per rendere più agevole la navigazione, garantire la fruizione dei servizi, se vuoi saperne di più leggi l'informativa estesa, se decidi di continuare la navigazione consideriamo che accetti il loro uso.
Annunci AdSense
home-1

Abbiamo 1331 visitatori e nessun utente online

Annunci CT Partner
article-top
Annunci AdSense
article-top

Sanremo vola negli ascolti e già si parla di Conti bis

Arte e Cultura
Typography

Gli ascolti della seconda serata del Sanremo targato Carlo Conti conferma il trend crescente rispetto al 2014 e sul festival già aleggia l'ipotesi di un Conti bis per il 2016. "Sarebbe ipocrita far finta di non aver già pensato ad un Conti bis.

Come gli altri anni, però, ci prenderemo quella giusta pausa, quel mese di riflessione. Ma non c'e' dubbio che dal mio punto di vista avrebbe senso. E che per me Carlo Conti sarebbe il conduttore ideale del festival 2016". Il direttore di Rai1, Giancarlo Leone, ammette che Carlo Conti va verso una candidatura naturale alla conduzione del festival dell'anno prossimo. "Sì tanto non ho niente da fare, giusto fare 'L'eredità' e preparare 'Tale e Quale'...", scherza Conti. Il risultato portato a casa ieri sera da Conti è notevole, soprattutto perché tradizionalmente la seconda serata del festival è la più difficile e subisce di solito un vistoso calo rispetto alla serata d'apertura. Invece la media Auditel dell'intero programma di ieri sera è stata di 10.091.000 telespettatori con il 41,67% di share. Oltre 2 milioni in più e in crescita di oltre 8 punti sul 2014.

L'anno scorso la media d'ascolto della serata del mercoledì del secondo festival di Fabio Fazio e Luciana Littizzetto era stata infatti di 7.711.000 telespettatori con il 33,95% di share. I picchi d'ascolto della serata sono stati registrati dalle esibizioni di Biagio Antonacci e Conchita Wurst. Antonacci ha conquistato il picco di telespettatori, 13.259.000, alle 22.13 sul finale della sua performance, dedicato all'omaggio a Pino Daniele con 'Quando'. Il picco di share è stato invece registrato alle 24.10 circa quando sul palco dell'Ariston c'era Conchita Wurst. Il direttore di Rai1, Giancarlo Leone, esprime poi tutta la sua soddisfazione per il fatto che Sanremo 2015 porta a casa "la media delle prime due serate migliore degli ultimi 10 anni" e che vede il pubblico della kermesse sensibilmente ringiovanito.

"Il pubblico di ieri si è ulteriormente ringiovanito rispetto alla serata d'esordio. Un dato molto importante per Rai1. L’età media del pubblico della seconda serata del festival è passata dai 53,8 anni dello scorso anno ai 51,4 di ieri sera". "La serata di ieri -sottolinea Leone- ha registrato il 40,31% di share sul target 25-54 anni, pari a 3.983.000 ascoltatori. Questa fascia d'età ha registrato un incremento del 10,49% rispetto alla stessa serata dello scorso anno, pari a 1.181.000 ascoltatori in più nel target". "Oggi il mio sorriso è ancora più grande", dice Carlo Conti. "Ma la cosa di cui sono davvero contento è aver messo i giovani in prime time, per la prima volta non relegati a tarda notte. E che le loro performance siano state così viste da più di 9 milioni di telespettatori", aggiunge.

Annunci AdSense
article-botton
Annunci AdSense
article-botton
Annunci AdSense
sidebar
il Centro Tirreno - Quotidiano online
sidebar-oroscopo
Annunci AdSense
sidebar
il Centro Tirreno - Quotidiano online
sidebar-meteo
Annunci AdSense
sidebar

Libri

Il canto di Yvion
Storie di pecore e maghi
Nel ventre della luce
Il solco nella pietra

- SFOGLIABILI - IL CANTO DI YVION -

 

SFOGLIA IL CANTO DI YVION

Annunci AdSense
sidebar
Ti potrebbero interessare anche:
home-2
Annunci CT Partner
home-2
Annunci CT Partner
home-2