Il sito "il Centro Tirreno.it" utilizza cookie tecnici o assimiliati e cookie di profilazione di terze parti in forma aggregata a scopi pubblicitari e per rendere più agevole la navigazione, garantire la fruizione dei servizi, se vuoi saperne di più leggi l'informativa estesa, se decidi di continuare la navigazione consideriamo che accetti il loro uso.
Annunci AdSense
home-1

Abbiamo 1157 visitatori e nessun utente online

Annunci CT Partner
article-top
Annunci AdSense
article-top

Expo, 7,5 mln di biglietti venduti. Il commissario: 'Un milione ai cinesi'

Italia
Typography

Sette milioni e mezzo i biglietti dell'Expo 2015 venduti ad oggi e si prevede che si arriverà a quota ventiquattro milioni con una partecipazione importante dalla Cina. "Abbiamo lavorato con i tour operator locali che ora propongono un pacchetto che mette insieme l’Expo 2015 con visite alle bellezze archeologiche del nostro Paese", spiega all’Adnkronos il commissario unico per l’Expo Giuseppe Sala.

"Prima ci volevano tre mesi per avere un visto da Pechino per l’Italia, ora tre giorni. Annualmente vengono 800mila cinesi in Italia, noi - annuncia - ne porteremo un milione all’Expo. I numeri spiegano tutto”. Dopo quanto accaduto in Francia si pone anche e necessariamente la questione sicurezza. “Da un anno e mezzo siamo al lavoro non solo per controllare gli accessi - aggiunge Sala - ma anche per gestire le persone durante l’esposizione. Non abbiamo cominciato oggi, abbiamo già fatto un bel lavoro”.

A seguire lo stato dei lavori di Expo 2015 è anche un drone. “Sul nostro sito potrete vedere le immagini da questo straordinario punto di vista - conclude Sala -, siamo nei tempi, abbiamo recuperato, saremo pronti”. "L'Expo è una grande opportunità per l'Italia" dice il ministro delle Politiche Agricole, Maurizio Martina. "Per vincere la sfida di riposizionare al meglio il settore agroalimentare e quello turistico". "Il prossimo 7 febbraio all'Hangar Bicocca di Milano - annuncia - ci sarà l'Expo delle Idee: 42 tavoli con 500 esperti, chiamati a discutere di grandi temi. Proposte e idee confluiranno poi nella Carta di Milano".

All'Expo delle Idee prenderanno parte, oltre ad autorevoli rappresentanti delle istituzioni, esponenti del mondo accademico, della società civile e numerose rappresentanze associative nazionali. "Ci sarà il premier Renzi - svela Martina - ma abbiamo invitato anche Ermanno Olmi, il direttore generale della Fao Graziano da Silva, ci sarà poi in collegamento da San Paolo l' ex presidente del Brasile Lula da Silva e un messaggio di Papa Francesco che ci ha dedicato una sua intensa riflessione sul diritto al cibo". Per quanto riguarda la vendita di biglietti dell'Expo in Cina l'obiettivo è stato raggiunto.

"Abbiamo raggiunto quota un milione, è un bel risultato - conclude il ministro - e vedo grandi di opportunità per il nostro settore agroalimentare nel Paese". Per seguire l'evento la Rai sarà in prima fila. ''Racconteremo passo passo l'Expo, questo grandissimo evento che sarà unico e irripetibile" dice il direttore generale della Rai, Luigi Gubitosi ''Spero che molti parteciperanno andando all'esposizione lombarda - auspica Gubitosi - perché credo che essere sul posto sarà una esperienza incredibile. Per chi potrà, sarà un evento da vivere sul luogo". "Noi cercheremo per tutti gli altri, per chi non potrà andare di persona, di raccontare giorno per giorno quello che sta avvenendo'', conclude.

Annunci AdSense
article-botton
Annunci AdSense
article-botton
Annunci AdSense
sidebar
il Centro Tirreno - Quotidiano online
sidebar-oroscopo
Annunci AdSense
sidebar
il Centro Tirreno - Quotidiano online
sidebar-meteo
Annunci AdSense
sidebar
Annunci AdSense
sidebar
Ti potrebbero interessare anche:
home-2
Annunci CT Partner
home-2
Annunci CT Partner
home-2