Il sito "il Centro Tirreno.it" utilizza cookie tecnici o assimiliati e cookie di profilazione di terze parti in forma aggregata a scopi pubblicitari e per rendere più agevole la navigazione, garantire la fruizione dei servizi, se vuoi saperne di più leggi l'informativa estesa, se decidi di continuare la navigazione consideriamo che accetti il loro uso.
Annunci AdSense
home-1

Abbiamo 1211 visitatori e nessun utente online

Annunci CT Partner
article-top
Annunci AdSense
article-top

L'ultimo saluto a Michele Ferrero, Renzi: 'Un grande italiano'

Italia
Typography

Migliaia di persone oggi ad Alba per porgere l'ultimo saluto a Michele Ferrero, l'inventore della Nutella scomparso sabato scorso a Monaco a 89 anni.

Anche il premier Matteo Renzi è giunto al funerale celebrato dal vescovo Giacomo Lanzetti nella chiesa di San Lorenzo. "Sono venuto qua - ha detto il premier - per onorare un grande italiano, una storia incredibile di talento, territorio e valori umani". Ad accompagnare la salma la famiglia, la moglie Maria Franca, il figlio Giovanni, ceo del gruppo con la moglie Paola e Luisa, vedova di Pietro Ferrero. Al loro arrivo sono stati accolti da un lungo applauso della piazza a cui la famiglia ha risposto con un analogo applauso.

Renzi è giunto nella cattedrale accompagnato dall'ambasciatore Francesco Paolo Fulci, presidente della Ferrero Spa. Al suo arrivo il presidente del Consiglio è stato accolto dall'applauso di una piccola folla che lo attendeva nelle vicinanze della chiesa. /FOTO Tutta la città ha espresso la propria vicinanza alla famiglia Ferrero. "Oggi e' giorno del lutto per una perdita pesante, della preghiera, del dolore ma anche della riconoscenza verso un grande uomo e imprenditore quale e' stato Michele Ferrero", ha detto il sindaco Maurizio Marello che sottolineando la partecipazione della citta' al lutto della famiglia aggiunge: "se anche non avessi dichiarato il lutto cittadino formale ci sarebbe stato quello sostanziale e questo la dice lunga sul rapporto tra Alba e la famiglia Ferrero".

Vicinanza anche dal presidente della Regione Piemonte, Sergio Chiamparino, presente alle esequie. Michele Ferrero ''è stato un grande innovatore, un grande imprenditore che ha saputo coniugare l'interesse del territorio con lo sviluppo dell'impresa che è diventata globale'', ha sottolineato. E sul futuro del colosso dolciario ha aggiunto: ''un'azienda così solida e ben impostata è in grado di affrontare a viso aperto tutte le sfide della competizione globale mantenendo saldo il rapporto con il territorio''.

Annunci AdSense
article-botton
Annunci AdSense
article-botton
Annunci AdSense
sidebar
il Centro Tirreno - Quotidiano online
sidebar-oroscopo
Annunci AdSense
sidebar
il Centro Tirreno - Quotidiano online
sidebar-meteo
Annunci AdSense
sidebar
Annunci AdSense
sidebar
Ti potrebbero interessare anche:
home-2
Annunci CT Partner
home-2
Annunci CT Partner
home-2