Il sito "il Centro Tirreno.it" utilizza cookie tecnici o assimiliati e cookie di profilazione di terze parti in forma aggregata a scopi pubblicitari e per rendere più agevole la navigazione, garantire la fruizione dei servizi, se vuoi saperne di più leggi l'informativa estesa, se decidi di continuare la navigazione consideriamo che accetti il loro uso.

CALABRIA, frodi credito, 511 in primo semestre 2017

Calabria Regione
Typography

Analisi, Reggio prima provincia con 174 casi, segue Cosenza 173

CALABRIA, frodi credito, 511 in primo semestre 2017
CALABRIA, frodi credito, 511 in primo semestre 2017

18 DIC - Sono stati 511 in Calabria i casi di frode registrati nel primo semestre 2017. E' quanto emerge da un report dell'Osservatorio Crif sui furti di identità e le frodi creditizie. "Il dato - è detto nel report - posiziona la regione all'ottavo posto della graduatoria nazionale che vede nelle prime posizioni Sicilia (2.021 casi), Campania (1.798 casi), Puglia (1.261 casi), Lombardia (1.106 casi) e Lazio (951 casi). A livello provinciale, il maggior numero di frodi creditizie è stato registrato nella provincia di Reggio Calabria, con 174 casi, che la collocano al 14 posto assoluto nel ranking nazionale, seguita a ruota da Cosenza con 173 casi che occupa la 15/ma posizione nazionale. La classifica regionale vede inoltre Catanzaro con 69 casi, Vibo con 55 e in coda Crotone, con 40 frodi.