Il sito "il Centro Tirreno.it" utilizza cookie tecnici o assimiliati e cookie di profilazione di terze parti in forma aggregata a scopi pubblicitari e per rendere più agevole la navigazione, garantire la fruizione dei servizi, se vuoi saperne di più leggi l'informativa estesa, se decidi di continuare la navigazione consideriamo che accetti il loro uso.
Annunci AdSense
home-1-ads-pct-tda-002

Abbiamo 898 visitatori e nessun utente online

Annunci AdSense
article-top

RENDE (CS). Raggiunto grande obiettivo per aiutare la ricerca di una nuova cura del tumore al seno

Cosenza e Provincia
Typography

Con la consegna dei quadri ai vincitori, si è concluso l’evento di beneficenza svolto a Rende, Cosenza ed Unical attraverso gazebo informativi e spettacolo di beneficenza al teatro Morelli di Cosenza con l’obiettivo di aiutare la ricerca per una nuova cura del tumore al seno attraverso nano particelle d’oro.

La ricerca portata avanti dal Dipartimento di Medicina Molecolare – Unità di Biochimica “A.Castellani” dell’Università degli Studi di Pavia, vede nel team di giovani ricercatori anche la calabrese Dott.ssa Nora Bloise, mentre l’evento svolto in Calabria ha potuto contare sull’apporto organizzativo di venti ragazzi che hanno preso a cuore il tema e sposato sin da subito l’iniziativa.

L’ideatore della manifestazione Ignazio Francesco De Rango commenta: “E’ stato un bellissimo evento dal tema nobile e con questo piccolo aiuto speriamo di poter contribuire a debellare uno dei tumori che ha fatto registrare uno spaventoso aumento di casi negli ultimi anni.

Ringrazio tutti coloro che hanno fatto parte dello staff organizzativo, ai cinque artisti dell’Area Urbana che hanno avuto l’idea di realizzare e devolvere i cinque quadri, la scuola di danza Body Center ed il direttore artistico Andrea Solano che hanno reso possibile la realizzazione dello spettacolo che ha emozionato il pubblico presente, gli amministratori di comuni della provincia e dei comuni di Rende e Cosenza che hanno concesso il Patrocinio gratuito, nonché le associazioni universitarie ASI-Unical ed RDU e le istituzioni dell’Università della Calabria.

Il ringraziamento più grande è rivolto sicuramente a tutte quelle persone che con una donazione volontaria ai gazebo o per l’estrazione dei quadri hanno permesso, insieme ad aziende del territorio che ci hanno supportato ed al CSV che ci ha fornito i gazebo, di raggiungere un obiettivo all’inizio insperato: escluse le spese sostenute di stampe, tasse, tecnici e noleggio strumentazione per lo spettacolo, sono stati raccolti 1.179,50 euro di utile già inviati mediante due bonifici.

Siamo orgogliosi di una Calabria eccellente che ha portato la Dott.ssa Bloise a lavorare in un importante team e ci auguriamo che la ricerca possa dare i risultati sperati”.

Annunci AdSense
article-botton-ads-ctp-art-002
Ti potrebbero interessare anche:
article-botton-ads-pct-cca-001
Annunci AdSense
sidebar-ads-pct-tda-003
Annunci AdSense
sidebar-ads-pct-tda-003
Annunci AdSense
sidebar-ads-pct-tda-003
Annunci AdSense
sidebar-ads-pct-tda-003
Annunci AdSense
sidebar-ads-pct-tda-003
Annunci AdSense
sidebar-ads-pct-tda-003