Il sito "il Centro Tirreno.it" utilizza cookie tecnici o assimiliati e cookie di profilazione di terze parti in forma aggregata a scopi pubblicitari e per rendere più agevole la navigazione, garantire la fruizione dei servizi, se vuoi saperne di più leggi l'informativa estesa, se decidi di continuare la navigazione consideriamo che accetti il loro uso.
Annunci AdSense
home-1

Abbiamo 1112 visitatori e nessun utente online

Annunci CT Partner
article-top
Annunci AdSense
article-top

Convegno all’Unical sul ruolo delle donne nel mondo del lavoro

Cosenza e Provincia
Typography

“Leadership al femminile. Dalla Formazione alla professione” è il tema del convegno, promosso dall'Ordine degli ingegneri di Cosenza, dall'Associazione italiana donne ingegneri e architetti e patrocinato dall'Università della Calabria, che si terrà sabato prossimo, 7 febbraio, nell’Aula Magna dell’Ateneo di Arcavacata.

Ai lavori, coordinati dal Presidente dell’Ordine degli ingegneri di Cosenza, Menotti Imbrogno, interverranno Mario Oliverio, Presidente della Regione Calabria, Gino Mirocle Crisci, Rettore dell’Università della Calabria, e Paolo Veltri, Direttore del Dipartimento di ingegneria civile dell’UNICAL. Delle difficoltà che incontrano le donne nel raggiungere la leadership nel mondo lavorativo si discute spesso e non mancano in merito analisi e pubblicazioni, ma sono ancora poco chiare le indicazioni e le soluzioni e, ancor più rare, le "esperienze" da prendere ad esempio. Il convegno, perciò, si propone di avviare una attenta riflessione all'interno di una categoria professionale, quella degli ingegneri, caratterizzata fino ad oggi da una forte presenza maschile, che ha fatto consolidare stereotipi ormai inadeguati al nuovo panorama lavorativo. Un contesto nel quale si registra da tempo una crescente presenza femminile che chiede giustamente di avere propri spazi ed opportunità, senza limitazioni o condizionamenti di sorta.

“Esempi positivi dell'ingegno delle donne" sono state definite le testimonianze che si alterneranno nel corso del convegno. Tre donne ingegnere, tre tipologie di leadership al femminile. Vediamo chi sono. Carla Cappiello, Presidente dell'Ordine degli ingegneri di Roma, il più numeroso d'Italia, farà il punto sulle difficoltà che si incontrano nella libera professione ed in particolare nella conciliazione fra vita lavorativa e vita privata. Marisa Cesario, Comandante dei vigili del fuoco di Cosenza, esporrà invece la sua esperienza per raggiungere i vertici di una struttura caratterizzata da una disciplina di tipo militare. Maria Sole, Rettore dell'Università della Basilicata, darà infine alle giovani colleghe indicazioni per superare gli ostacoli che attualmente impediscono una adeguata presenza femminile ai vertici delle istituzioni scientifiche ed accademiche.

Altrettanto stimolanti saranno gli interventi di Giuliana Mocchi, Presidente del Comitato unico di garanzia per le pari opportunità dell’Università della Calabria, e di Paola Pepe, Presidente nazionale dell’Associazione italiana donne ingegneri e architetti, che metteranno in luce gli aspetti di carattere generale legati alla leadership al femminile.

L’iniziativa è promossa dall’Ordine degli Ingegneri di Cosenza e dall’Associazione italiana donne ingegneri e architetti ed è patrocinata dall’Ateneo di Arcavacata

Annunci AdSense
article-botton
Annunci AdSense
article-botton
Annunci AdSense
sidebar
il Centro Tirreno - Quotidiano online
sidebar-oroscopo
Annunci AdSense
sidebar
il Centro Tirreno - Quotidiano online
sidebar-meteo
Annunci AdSense
sidebar
Annunci AdSense
sidebar
Ti potrebbero interessare anche:
home-2
Annunci CT Partner
home-2
Annunci CT Partner
home-2