Il sito "il Centro Tirreno.it" utilizza cookie tecnici o assimiliati e cookie di profilazione di terze parti in forma aggregata a scopi pubblicitari e per rendere più agevole la navigazione, garantire la fruizione dei servizi, se vuoi saperne di più leggi l'informativa estesa, se decidi di continuare la navigazione consideriamo che accetti il loro uso.
Annunci AdSense
home-1

Abbiamo 1184 visitatori e nessun utente online

Annunci CT Partner
article-top
Annunci AdSense
article-top

Cosenza. Le manifestazioni del Carnevale promosse dall’Amministrazione comunale

Cosenza e Provincia
Typography

Una parata di Carnevale lungo l’isola pedonale. E’ quella organizzata dall’Amministrazione comunale per domenica 15 febbraio, dalle ore 17,00, con partenza da Piazza dei Bruzi.

Il corteo carnascialesco si snoderà lungo corso Mazzini per arrivare in Piazza Kennedy, dopo aver attraversato via Arabia e costeggiato le sue fontane artistiche che con i loro giochi d’acqua rappresentano un motivo di ulteriore attrazione per chi attraversa l’isola pedonale. La parata , voluta dall’Assessore al turismo, eventi e marketing territoriale Rosaria Succurro, sarà animata da gruppi in maschera, folkloristici, bandistici e da attrazioni internazionali come le immancabili ballerine brasiliane che riconducono alle atmosfere carioca del Carnevale. Queste ultime, affiancate da altrettanti ballerini, fanno parte del gruppo di ballo “Capoeira”. Da Massafra, in provincia di Taranto, arrivano, invece, i gruppi in maschera dell’Associazione Culturale “Apulia” che da più di dieci anni è attiva sul fronte della manifestazioni del Carnevale, sia in Italia che all’estero.

Con i costumi realizzati, l’Associazione “Apulia” si è imposta in molteplici concorsi indetti da diverse manifestazioni carnacialesche. Da Putignano, sede dell’omonimo e famosissimo Carnevale, arriverà a Cosenza per la parata di domenica 15 febbraio, la Banda “Città di Putignano”, espressione dell’associazione cultural-musicale “Il Trillo”. Il gruppo bandistico, composto da 30 persone, sfilerà lungo l’isola pedonale proponendo un repertorio a tema, integrato da musiche circensi. Altre attrazioni della sfilata di domenica saranno, inoltre, il Gruppo folk occitano di Guardia Piemontese e “I fiati sprecati” di Cetraro. Alcune delle attrazioni presenti sull’isola pedonale domenica saranno riproposte anche lunedì 16 febbraio e martedì 17 febbraio in Piazza XI Settembre, sempre a partire dalle ore 17,00.

Un vero e proprio invito alla partecipazione è venuto dall’Assessore Rosaria Succurro che ha sollecitato i cosentini, soprattutto i bambini, a scendere in strada in maschera e a prendere parte attiva alla parata di Carnevale. Il programma del Carnevale promosso dall’Amministrazione comunale prevede, inoltre, domenica 15 febbraio, a partire dalle ore 16,00, una grande festa in maschera nel Cubo Giallo della Città dei Ragazzi. L’iniziativa, dal titolo “Il Carnevale del Mondo” è promossa dalla cooperativa Don Bosco, in collaborazione con la cooperativa delle Donne e la società Teca. Previsti tanti giochi e balli per incuriosire i bambini sui costumi e le usanze degli altri Paesi e, per finire, sfilata delle mascherine e baby dance. L’ingresso è gratuito e i partecipanti dovranno essere accompagnati da un adulto. Sarà aperto il punto ristoro.

Annunci AdSense
article-botton
Annunci AdSense
article-botton
Annunci AdSense
sidebar
il Centro Tirreno - Quotidiano online
sidebar-oroscopo
Annunci AdSense
sidebar
il Centro Tirreno - Quotidiano online
sidebar-meteo
Annunci AdSense
sidebar
Annunci AdSense
sidebar
Ti potrebbero interessare anche:
home-2
Annunci CT Partner
home-2
Annunci CT Partner
home-2