Il sito "il Centro Tirreno.it" utilizza cookie tecnici o assimiliati e cookie di profilazione di terze parti in forma aggregata a scopi pubblicitari e per rendere più agevole la navigazione, garantire la fruizione dei servizi, se vuoi saperne di più leggi l'informativa estesa, se decidi di continuare la navigazione consideriamo che accetti il loro uso.
Annunci AdSense
home-1

Abbiamo 1316 visitatori e nessun utente online

Annunci CT Partner
article-top
Annunci AdSense
article-top

Cosenza e Provincia
Typography

La Fiera di San Giuseppe, è tra gli eventi più importanti della città di Cosenza con i suoi oltre sette secoli di storia, tanti quanto ne sono trascorsi dalla sua istituzione, ad opera di Federico II di Svevia, nel 1234.

L’edizione di quest’anno è in programma da domenica 15 marzo agiovedi 19 marzo. L’aspetto meramente fieristico sarà arricchito da una serie di attività collaterali, di carattere sia ludico che culturale. In particolare le attività di animazione, destinate ai frequentatori più piccoli dell’evento espositivo, saranno dislocate lungo tutto il percorso della Fiera che sarà attraversato da giocolieri, trampolieri ed altri funamboli. Nell’area del centro commerciale “I Due Fiumi” saranno, invece, dislocati i momenti di intrattenimento musicale che non mancheranno anche nel centro storico, insieme ad altre manifestazioni artistiche, a cominciare da alcune esposizioni pittoriche.

Com’è ormai preciso indirizzo dell’Amministrazione comunale guidata da Mario Occhiuto, anche per l’edizione 2015 della Fiera di San Giuseppe il primo cittadino, in data 17 marzo 2015, ha firmato un’ordinanza sindacale con la quale si impone assoluto divieto di vendere anatre, paperelle e pulcini all’interno della tradizionale manifestazione fieristica del capoluogo bruzio. Nell’ordinanza emanata, inoltre, si fa obbligo agli operatori commerciali della Fiera autorizzati all’esposizione e vendita degli animali vivi, ad osservare tutte le prescrizioni previste dalla legge 20 luglio 2004 n. 189 per la tutela e la salute degli animali e di tutte le normative del Settore.

Così come si vieta l’impiego degli stessi in combattimenti clandestini o competizioni non autorizzate. “Il Comune di Cosenza tiene ad essere esempio di massimo rispetto e difesa degli animali”, ha dichiarato il sindaco Occhiuto che approfitta della circostanza per invitare anche i visitatori locali e provenienti da fuori città, a viversi la tradizionale ‘vasca’ in Fiera raggiungendo viale Mancini con i mezzi pubblici. Tutte le informazioni sulle corse Amaco e gli itinerari speciali di questi giorni sono pubblicati e facilmente consultabili sul primo piano della home page del sito www.comune.cosenza.it. A tal riguardo, si ricorda che è stato ad esempio assicurato il trasporto pubblico per e dall’Università nelle serate dedicate ai concerti della Fiera di San Giuseppe, il 19, 20 e 21 marzo.

Annunci AdSense
article-botton
Annunci AdSense
article-botton
Annunci AdSense
sidebar
il Centro Tirreno - Quotidiano online
sidebar-oroscopo
Annunci AdSense
sidebar
il Centro Tirreno - Quotidiano online
sidebar-meteo
Annunci AdSense
sidebar
Annunci AdSense
sidebar
Ti potrebbero interessare anche:
home-2
Annunci CT Partner
home-2
Annunci CT Partner
home-2