Il sito "il Centro Tirreno.it" utilizza cookie tecnici o assimiliati e cookie di profilazione di terze parti in forma aggregata a scopi pubblicitari e per rendere più agevole la navigazione, garantire la fruizione dei servizi, se vuoi saperne di più leggi l'informativa estesa, se decidi di continuare la navigazione consideriamo che accetti il loro uso.
Annunci AdSense
home-1-ads-pct-tda-002

Abbiamo 819 visitatori e nessun utente online

Roccella Jonica (Reggio Calabria): simula rapina in casa propria, denunciato

Ha simulato una rapina a mano armata in casa propria per ripianare cospicui debiti di gioco accumulati negli ultimi mesi, ma è stato scoperto dai carabinieri di Roccella Ionica e denunciato per simulazione di reato e procurato allarme.

Reggio Calabria: 'Ndrangheta confisca beni ad imprenditore

I finanzieri del Comando provinciale di Reggio Calabria hanno confiscato beni per un valore di quasi sei milioni di euro ad un imprenditore della zona di Vibo Valentia, Ettore Tassi, già condannato, con sentenza passata in giudicato, a quattro anni e sei mesi di reclusione per associazione per delinquere di tipo mafioso.

Reggio Calabria: casa appuntamento in circolo, arresti

Sette persone sono state arrestate, di cui 2 in carcere e 5 ai domiciliari, ed altre cinque sono state sottoposte all'obbligo di presentarsi alla polizia giudiziaria nel corso di una operazione dei Carabinieri a Reggio Calabria contro lo sfruttamento della prostituzione.

Reggio Calabria: 'Ndrangheta,17 arresti

La Polizia di Stato ha eseguito ha portato a 17 arresti, di cui sei ai domiciliari, e due obblighi di dimora nei confronti di 19 affiliati alla 'ndrangheta appartenenti ad alcune alle cosche De Stefano, Franco, Rosmini, Serraino e Araniti.

Reggio Calabria: 'Nadrangheta, arrestato boss De Stefano

C'e' anche il presunto boss Giorgio De Stefano, di 68 anni, capo dell'omonima cosca della 'ndrangheta, tra le persone arrestate a Reggio Calabria nell'operazione "Sistema Reggio" condotta dalla polizia di Stato.

Reggio Calabria: sorpresi a rubare cavi in rame, arresti

Erano intenti a rubare due quintali di cavi in rame all'interno di una struttura alberghiera in disuso di Sant'Eufemia d'Aspromonte, ma sono stati sorpresi e bloccati dai carabinieri della Compagnia di Palmi.

Reggio Calabria: violate norme igiene, sequestrata azienda

Un'azienda agricola, zootecnica e casearia è stata sequestrata per violazione delle normative ambientali e igienico-sanitarie a Montebello Ionico dai carabinieri che hanno denunciato, in stato di libertà, i quattro soci proprietari.

Annunci AdSense
sidebar-ads-pct-tda-003
Annunci AdSense
sidebar-ads-pct-tda-003
Annunci AdSense
sidebar-ads-pct-tda-003
Annunci AdSense
sidebar-ads-pct-tda-003
Annunci AdSense
sidebar-ads-pct-tda-003
Annunci AdSense
sidebar-ads-pct-tda-003